Statistiche
CRONACA

Poste Italiane, confermato il pagamento anticipato delle pensioni

Confermato il pagamento anticipato delle pensioni, news importante anche per l’assegno di giugno 2021. I pensionati che ritirano in contanti il proprio assegno pensionistico, infatti, potranno recarsi negli uffici di Poste italiane già da fine maggio seguendo il calendario scaglionato su più date a seconda dell’iniziale del cognome. Vediamo quanto stabilito.

Come accade ormai dall’inizio dell’emergenza covid, infatti, è stato stabilito anche per il mese di giugno 2021 un calendario per il pagamento anticipato delle pensioni, e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili per tutti coloro che ritirano direttamente presso l’ufficio postale di riferimento. Tornando sulle pensioni, news confermata da Poste Italiane che ricorda che “i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri”. Il pagamento anticipato delle pensioni di giugno 2021 è previsto a partire dal 26 maggio 2021 e fino al 1º giugno 2021, secondo il seguente ordine alfabetico: A-B: 26 maggio;

C-D: 27 maggio; E-K: 28 maggio; L–O: 29 maggio; P-R: 31 maggio; S-Z: 1º giugno.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x