Statistiche
ARCHIVIO

Pozzolengo e il volontariato: arriva la gita sociale ad Ischia

Solo chi dona tempo e capacità agli altri, senza chiedere nulla in cambio, sa che cosa significhi fare veramente volontariato. Questo è il primo pensiero che affiora entrando presso la sede Auser di Pozzolengo, l’associazione che da anni opera con grande spirito costruttivo al servizio del paese. Colonne portanti sono il presidente Giancarlo Aschedamini e il vice Danilo Calabresi, ma sono molti altri coloro i quali si dedicano alle piccole, indispensabili attività che animano e fanno esistere l’Auser. Aschedamini racconta degli ultimi eventi organizzati. “Il 4 ottobre, come previsto dalla nostra programmazione annuale, con ben 106 persone del paese siamo andati a Expo Milano ed è stato entusiasmante conoscere l’evoluzione alimentare del pianeta e le tendenze mondiali in relazione a questo sistema.

In particolare ha colpito la presenza di alcune signore oltre gli 80 anni che hanno partecipato con emozione alla gita nonostante l’inevitabile fatica della giornata. E queste presenze ci hanno dato testimonianza dell’importanza della nostra attività e del nostro essere volontari, che ci porta a essere vicini a quella parte della popolazione che tutto desidera, tranne che rimanere sola e isolata. Teniamo sempre presente che la socializzazione, l’animazione, l’attività fanno parte degli obiettivi della promozione sociale sviluppata sia in sede sia con il turismo. Tutto questo – dice il presidente -, ovviamente è possibile anche grazie al contributo dell’amministrazione comunale”. Fra i prossimi eventi in programma, a cui tutti i tesserati possono partecipare, vi saranno il tradizionale pranzo a base di baccalà del 2 novembre, il pranzo di Natale e il cenone di fine anno. Di forte risalto anche la gita sociale a Ischia dal 5 novembre alla quale 108 associati parteciperanno. Attualmente l’associazione, che vanta 420 tesserati, sta predisponendo il bilancio di previsione. Il presidente anticipa che anche quest’anno il risultato è soddisfacente e durante la riunione di febbraio i soci e la popolazione potranno conoscere, e apprezzare, il modo in cui sono state gestite le risorse. Gli utili sono stati investiti per la nuova sede che presto sarà inaugurata, permettendo così ad Auser di svolgere al meglio i proprio compiti e incrementare i servizi per la comunità.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex