Statistiche
CRONACA

POZZUOLI Il bradisismo ostacola gli imbarchi, nota alla Regione

Il presidente del coordinamento mobilità isola d’Ischia, Salvatore Sodano, ha indirizzato una nota – avente ad oggetto “Difficoltà operazioni di imbarco del porto di Pozzuoli – al governatore Vincenzo De Luca, al presidente della IV Commissione Trasporti regionale Luca Cascone ed alla capitaneria di porto flegrea per sollevare quello che sta diventando un problema di non poco conto. Scrive Cascone nella sua missiva: “In riferimento all’oggetto della presente, vogliamo porre alla Vs cortese attenzione alle difficoltà per i veicoli coinvolti nelle operazioni di imbarco e sbarco sulla banchina del porto di Pozzuoli, che si stanno verificando a causa dell’effetto del bradisismo. Tale fenomeno ha innalzato il livello della terra, il quale come detto prima, impedisce il regolare attracco dei traghetti al molo creando grosse difficoltà ai veicoli, problemi di sicurezza, danneggiamenti ai mezzi in transito e ritardi nelle operazioni di carico e scarico. Siamo a conoscenza delle segnalazioni da parte delle compagnie di navigazione effettuate tempo addietro, intanto il problema sta aumentando di giorno in giorno (data il continuo innalzamento del territorio) senza che ci sia stato alcun intervento di controllo per la risoluzione del problema. Certi di un vostro sollecito intervento e rimanendo in attesa di Vs comunicazioni in merito, cogliamo l’occasione per porgerVi distinti saluti”.

Il presidente del coordinamento mobilità isola d’Ischia, Salvatore Sodano, ha indirizzato una nota – avente ad oggetto “Difficoltà operazioni di imbarco del porto di Pozzuoli – al governatore Vincenzo De Luca, al presidente della IV Commissione Trasporti regionale Luca Cascone ed alla capitaneria di porto flegrea per sollevare quello che sta diventando un problema di non poco conto.

Scrive Cascone nella sua missiva: “In riferimento all’oggetto della presente, vogliamo porre alla Vs cortese attenzione alle difficoltà per i veicoli coinvolti nelle operazioni di imbarco e sbarco sulla banchina del porto di Pozzuoli, che si stanno verificando a causa dell’effetto del bradisismo. Tale fenomeno ha innalzato il livello della terra, il quale come detto prima, impedisce il regolare attracco dei traghetti al molo creando grosse difficoltà ai veicoli, problemi di sicurezza, danneggiamenti ai mezzi in transito e ritardi nelle operazioni di carico e scarico. Siamo a conoscenza delle segnalazioni da parte delle compagnie di navigazione effettuate tempo addietro, intanto il problema sta aumentando di giorno in giorno (data il continuo innalzamento del territorio) senza che ci sia stato alcun intervento di controllo per la risoluzione del problema. Certi di un vostro sollecito intervento e rimanendo in attesa di Vs comunicazioni in merito, cogliamo l’occasione per porgerVi distinti saluti”.

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x