Statistiche
CRONACA

Presenze turistiche sull’isola, + 108% rispetto allo scorso anno

I dati sono stati diffusi dalla Camera di Commercio di Napoli in occasione della presentazione dell’iniziativa “la terza notte è gratis” che vede l’Ente mettere in campo 18,5 milioni di euro per la destagionalizzazione del turismo

Come sta andando la stagione turistica? Gli operatori turistici a lamentarsi. È la pandemia la costante anche di questa stagione turistica. Intanto c’è chi rimpiange “i tempi d’oro”, chi fa raffronti con lo scorso anno e chi pensa già al prossimo anno sperando che possa essere migliore. Al di là delle lamentele degli operatori, però, c’è da dire che passeggiando per strada ad Ischia, seguendo lo struscio nel delizioso borgo di Forio, andando di sera a passeggio per il centro di Casamicciola o frequentando il lungomare di Lacco Ameno e altre zone dell’isola, dalla bellissima Sant’Angelo a Panza passando per Serrara Fontana o Ischia Ponte, non sembra affatto che i turisti stiano disertato Ischia. Anzi! Le vacanze sono più brevi e spesso durano solo un weekend.

A dirci, numeri alla mano, che questa, malgrado tutto, sia una stagione positiva è la Camera di Commercio di Napoli. Nel corso della presentazione dell’iniziativa che vede il sostegno del turismo destagionalizzato a Napoli e provincia con un intervento di 18,5 milioni di euro suddiviso in due bandi camerali, l’imprenditore Mario Colonna ha illustrato i dati della stagione turistica in corso. La stagione ischitana è positiva dato che c’è un incremento del 108% di presenze rispetto allo scorso anno. Per l’imprenditore Mario Colonna nel primo semestre del 2021 a Napoli si è registrato un decremento fra turismo straniero e italiano del 72% per le presenze e dell’84% per gli arrivi. Nella zona di Sorrento e Sant’Agnello Io stesso decremento in relazione al 2019 è stato addirittura del 96 e 97%. Sta meglio Ischia che presenta un aumento delle presenze rispetto al 2020 del 108%. I dati sono stati resi noti in occasione della presentazione dell’iniziativa della Camera di Commercio che ha come fine di destagionalizzare il turismo di Napoli e provincia.

Ciro Fiola, presidente della Camera di Commercio di Napoli, nel corso di un incontro che si è tenuto nel Salone delle Grida dell’ente, a cui hanno preso parte anche diversi sindaci della provincia di Napoli e imprenditori del settore, ha spiegato come «Abbiamo dato un segnale concreto – ha detto Fiola – che si materializza nel sostegno economico per consentire ai turisti che soggiorneranno nelle nostre aree di avere la terza notte gratis in albergo. Nell’accordo con le realtà imprenditoriali c’è anche l’indicazione di far prediligere la fruizione di ristoranti e bar extra alberghieri per avere una ricaduta consistente sull’intero indotto». II presidente ha anche anticipato un’altra importante iniziativa, lanciando una provocazione alle istituzioni pubbliche: «Per consentire ai turisti che arriveranno nelle nostre zone di trovare aree accoglienti e vivaci, dal 15 dicembre al 15 gennaio illumineremo 130 chilometri di strade con installazioni artistiche. Stiamo anche puntando a organizzare uno spettacolo pirotecnico che faccia risaltare in mille colori i quattro punti cardinali del nostro meraviglioso Golfo. Infine, siamo pronti per il prossimo anno a investire altri 15 milioni per il turismo a patto che, questa volta, Regione, Città metropolitana e ministero facciano la loro parte mettendo a disposizione, ognuno, 10 milioni arrivando a un pacchetto di interventi da 45milioni». La Camera di Commercio ha anche avviato una campagna di valorizzazione turistica di Napoli e della sua provincia, attraverso il portale www.visititaly.eu.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x