Statistiche
POLITICA

Primarie PD: Vince la voglia di partecipazione

Domenica 3 marzo si sono tenute anche sull’isola di Graziella le primarie del Partito Democratico che hanno visto una partecipazione, almeno a livello locale, in crescita rispetto a quelle più recenti, in totale, infatti, gli elettori che si sono recati al seggio allestito presso l’ex chiesa di San Giacomo sono stati 453. La conta dei voti, in particolare, ricordiamo che erano ben cinque i procidani in lizza: Lucia Ambrosino, Domenico (Mimmo) Coppola, Sebastiano Cultrera, Porfilio Lubrano Lavadera e il Sindaco Raimondo Ambrosino, ha sancito l’affermazione di quest’ultimo che prevale con la lista “Piazza Grande” (151 voti) collegata al neosegretario Nicola Zingaretti (277 voti totali)  davanti a “Sempre Avanti” (125 voti) collegata a Roberto Giachetti (143 voti), con capolista Lucia Ambrosino.

Parole di apprezzamento sono state espresse dal segretario del locale Circolo Raimondo Scotto di Covella il quale, in un commento affidato alla pagina del suo profilo Facebook scrive: “Buon lavoro a Nicola Zingaretti, nuovo Segretario Nazionale, e a Leo Annunziata, neo Segretario Regionale. Quella di ieri è stata una bella giornata di partecipazione democratica. A Procida hanno votato 453 persone. Abbiamo quasi raddoppiato i voti delle scorse primarie (a onor del vero le condizioni in cui si sono svolte le 2 competizioni erano molto diverse) e questo grazie anche al grande impegno di un Circolo che ha lavorato non contro qualcuno ma per portare al voto tanti concittadini. Un ringraziamento particolare ai componenti del seggio che hanno permesso regolari e ordinate operazioni di voto. Attendiamo le conferme prima di fare un grande in bocca al lupo al nostro Sindaco Dino Ambrosino e a Lucia Ambrosino, capilista rispettivamente per le mozioni Zingaretti e Giachetti, come futuri membri dell’Assemblea Nazionale.

Ora tutti uniti, fianco a fianco al nuovo Segretario. Quell’unità che il popolo del Partito Democratico ha urlato il 30 Settembre 2018 in Piazza del Popolo. Perché il voto di ieri è anche e soprattutto un voto contro la paura e per guardare avanti a un futuro migliore per l’Italia e per l’Europa. E non disperdiamo le speranze e gli entusiasmi di quanti si sono impegnati in queste settimane per portare avanti le ragioni delle mozioni Martina e Giachetti (perché siamo somma, non divisione).Un invito al Segretario Leo Annunziata. Nel nostro circolo per le primarie regionali sono state scrutinate tantissime schede bianche, ben 67. Mi auguro che presto si dia una risposta a queste tante schede bianche frutto anche di una poca considerazione dei territori isolani da parte dei candidati alla segreteria regionale. Noi ci siamo, sempre pronti ad accogliere le idee e le proposte del nuovo Segretario e rappresentargli quelle che sono le nostre criticità. Grazie ancora a tutti. Il Partito Democratico oggi ha dimostrato di esserci, di essere vivo”.

Per il Sindaco Raimondo Ambrosino le primarie del PD sull’isola di Procida sono state «La dimostrazione che quando ci si rivolge ai cittadini con rispetto e disponibilità, si ottengono risultati insperati. La nostra quotidianità è fatta di tante cattive notizie e di detrattori che urlano forte. Ma quando si arriva alla prova concreta viene fuori la forza della politica che guarda in avanti ed è capace di rigenerare speranza. Basta presentarsi con le carte in regola, perché i cittadini hanno sempre la capacità di scegliere bene».

Anche Sebastiano Cultrera, in un post sui social ha commentato i risultati: “I complimenti vanno fatti prima al segretario Raimondo Scotto Di Covella per l’ottima organizzazione e la grande partecipazione. Poi ai capolista (probabili membri della nuova assemblea nazionale) Dino Ambrosino e Lucia Ambrosino, agli altri candidati Porfilio Lubrano e Mimmo Coppola. Io ero solo l’ultimo. È stata una festa della democrazia!”

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex