Statistiche
ARCHIVIO 5

Processo a Giosi, i pm si dichiarano “incompetenti”

NAPOLI – Un vero e proprio colpo di scena. E’ stato un momento paradossale, tanto incredibile che anche presenti ed addetti ai lavori hanno stentato a credere alle loro orecchie. Questa mattina, nel corso del processo legato alle presunte tangenti nella metanizzazione di Ischia, il pubblico ministero Celeste Carranoha sollevato l’incompetenza territoriale ritenendo opportuno che il procedimento venga accorpato al filone modenese. Una dichiarazione che ha letteralmente fatto infuriare i difensori del sindaco d’Ischia: “Ve ne accogete soltanto adesso? E pensare che avete sostenuto l’esatto contrario quando avete voluto il rito immediato“, ha detto con piglio duro e deciso l’avv. Alfonso Furfgiuele. Insomma, pm in fuga e svolta se vogliamo clamorosa di questa vicenda giudiziaria.
Prossima udienza il 17 novembre, quando sulla predetta competenza territoriale dovrebbe essere fatta definitiva chiarezza.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x