ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Processo Cpl, parla Pino Di Meglio

NAPOLI – Ieri mattina nuova udienza del processu sulla metanizzazione ad Ischia, che vede tra gli altri sul banco degli imputati il sindaco d’Ischia, Giosi Ferrandino. Tra i testi sentiti l’ingegnere Pino Di Meglio il quale ha sottolineato la leadership politica del primo cittadino sull’isola all’interno del Pd. Un passaggio importante, questo, con il quale il professionista ha inteso spiegare perché anche il sindaco di Barano contasse sulla collaborazione di Giosi e lo avesse come riferimento quando c’erano questioni da concordare tra i due Comuni.  lo stesso Di Meglio, poi, si è soffermato anche su Silvano Arcamone, tessendo le lodi dell’architetto e ricordando come il rapporto fiduciario con Ferrandino fosse dovuto alla sua preparazione noncé conoscenza della macchina amministrativa.

Non è stata sentita, invece, Lina Ferrandino, sorella del sindaco e direttrice dell’Hotel Le Querce. I giudici hanno disposto che la prossima udienza si svolgerà il 2 maggio e soprattutto ha concesso al pubblico ministero altre due sedute per concludere l’escussione dei suoi testi.

GIEFFE

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button