CRONACA

Procida a Barcellona, l’isola sempre più green

L’Assessore Antonio Carannante ha reso noto: “Ho avuto l’onore di rappresentare il Comune di Procida a Barcellona con ing. Davide Cozzella alla conferenza del progetto europeo ETU co-finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito del Programma Interreg Mediterraneo, dedicato alla promozione delle energie rinnovabili nelle aree rurali e nelle isole del Nord del Mediterraneo”.

Per la cronaca si tratta di un progetto Europeo per cui Procida è stato selezionato e che basa il suo approccio ecologico, ecologico, strategico e valutativo su cinque principi: incoraggiare un approccio ecologico alla crisi climatica; Garantire l’equità territoriale; promuovere l’innovazione sociale; attrarre investimenti nell’economia verde; rafforzare un impegno politico multilivello per l’economia green.

Carannante ha poi aggiunto: “Un progetto stimolante col quale Procida entra sempre più in un contesto europeo e col quale ci confrontiamo con altre realtà europee nella realizzazione della transizione energetica per ridurre consumi e inquinamento. Le buone pratiche ambientali e la transizione energetica sono obiettivi della nostra amministrazione. Nel 2018, peraltro, Procida è già stata scelta per l’Italia nel progetto europeo GIFT – Geographical Islands FlexibiliTy per le energie rinnovabili. Da settembre 2021 l’isola è anche capofila nazionale per l’iniziativa Procida Carbon free che mira alla massima diffusione di impianti fotovoltaici e progetti di efficientemento energetico.Stamane a Barcellona, oltre Procida, i comuni di Vall d’en Bas e Onda (Spagna), Ragusa e le comunità montana Valli Maira e Grana (Piemonte), Magliano (Cuneo), fino alla Croazia e le isole greche di Naxo e Skopelos. In questo brutto tempo di guerra la conferma che il futuro si può costruire solo tutti insieme”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex