ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Procida aderisce al coordinamento degli Enti Locali del Mediterraneo

Una importante decisione è stata presa all’unanimità dalla Maggioranza e Minoranza nel Consiglio Comunale di Procida il 5 giugno 2017 in merito alla proposta di adesione al CIELM (Coordinamento Internazionale degli Enti Locali del Mediterraneo), Associazione  che persegue importanti obiettivi: favorire la pace sociale attraverso riforme delle strutture economiche, orientandole ad uno sviluppo socio sostenibile;  impegno in dinamiche di integrazione economica-culturale; attivazione della partecipazione della società civile alla progettazione e all’attuazione dello sviluppo; promozione degli scambi con le nuove generazioni; cooperazione culturale; tutela e  miglioramento dell’ambiente. Relatore della proposta il Consigliere delegato Giovanni Scotto di Carlo che sottolinea l’importanza di aderire ad uno strumento internazionale di Cooperazione, su indicazione dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), per lo sviluppo dell’area del Mediterraneo.

Tale adesione permetterà  ai cittadini dell’isola di partecipare alle proposte di sviluppo sostenibile, realizzando così quella democrazia partecipativa nei processi di programmazione e attuazione delle proprie linee di sviluppo, il rafforzamento dei principi di cittadinanza europea e di coesione sociale, l’impegno nel dialogo e nel rispetto dei valori etici, religiosi, culturali e sociali, per evitare le contrapposizioni ideologiche e favorire la cultura della condivisione dei valori quale volano per lo sviluppo in scala mediterranea di un’economia sociale ed ecosostenibile, la costruzione di dinamiche sociali orientate alla pace sociale scopo primario del CIELM .

Si potranno inoltre richiedere quei fondi europei che la Regione Campania predisporrà a tal fine. E si favoriranno reti tra associazioni, sindacati, mass media, imprese, organizzazioni non governative per promuovere lo sviluppo di una cultura delle differenza (etiche, sociali, culturali e religiose) incentrata sulla condivisione dei valori della pace, solidarietà ed uguaglianza. Tutti i cittadini e le Associazioni interessati a conoscere e lavorare a tale progetto potranno rivolgersi all’Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Procida.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex