CULTURA & SOCIETA'

Procida al #fietexhibition di Venezia

Una straordinaria esperienza che consolida sempre di più il modello Procida al fietexhibition, si è tenuta in questi giorni a Venezia. A raccontarla il delegato al Turismo Leonardo Costagliola, che spiega: “Molti i tavoli di lavoro e i professionisti che si sono confrontati sul tema del turismo culturale e dell’importanza che rappresenta l’enogastronomia italiana con le sue eccellenze e peculiarità. Fondamentale momento di confronto ha rappresentato la tavola rotonda tra il Comune di Procida e quello di Stornara con il quale siamo gemellati. All’interno della discussione ho evidenziato l’importante esperienza del processo di co creazione e programmazione per Procida2022 vissuto all’interno della nostra comunità e con tutti i campi flegrei, uniti per raggiungere il traguardo di Procida Capitale Italiana della Cultura”.

Costagliola poi aggiunge: “Oggi Procida rappresenta un modello a cui ispirarsi grazie a ciò che ha generato attraverso la cultura e acquisendo visibilità e attenzione a livello internazionale. Da qui si parte per creare una rete tra i piccoli borghi italiani che prenderà forza attraverso il motore della cultura, dell’arte e della creatività mantenendo, al contempo, sempre forte e radicate quelle che sono le autenticità e le peculiarità dei territori e dei prodotti tipici della nostra bellissima nazione. E parlando di prodotti autentici della nostra isola non potevano mancare il Limoncello e il Foglioli di Procida, che ho potuto far degustare ai presenti riscuotendo un grande successo. Un grazie speciale va al Sindaco di Stornara Rocco Calamita, al Presidente di Stornara Life Aps Lino Lombardi, che organizza ogni anno l’evento Stamurales con Street artist provenienti da tutto il mondo rendendo la cittadina un laboratorio di arte a cielo aperto. Nel 2022 il Sindaco e il Presidente apriranno il festival dedicando a Procida e al nostro gemellaggio il primo murales. Inoltre un artista internazionale dello Street art verrà sull’isola per omaggiarci di una sua opera. Un ringraziamento speciale per l’accoglienza riservatami al Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, all’organizzatore del #Fiet Daniele Circiellollo e a tutti gli amministratori e amici di Stornara: Alessandro Grandone, Vincenzo Signoriello, Nunzia Russo, Pompeo Balta e al Vicesindaco di Orta Nova Mara Ghezza”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex