Statistiche
CRONACA

PROCIDA Arrestata per spaccio, 18enne resta ai domiciliari

Il Tribunale di Napoli ha convalidato l’arresto operato dai carabinieri della Stazione di Procida ai danni di una diciottenne residente sull’isola di Arturo che era finita in manette con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione della ragazza i militari dell’Arma hanno rinvenuto una quantità di hashish pari a 275 grammi, pronto ad essere immesso sul mercato procidano in occasione delle imminenti festività natalizie. A insospettire gli investigatori un continuo via vai di persone dalla casa della giovane, che aveva insospettito non poco i carabinieri che poi hanno visto confermati i propri sospetti.

Per la cronaca il giudice del Tribunale di Napoli ha anche confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico della 18enne, per quanto la stessa fosse incensurata, evidentemente ritenendo i gravi indizi di colpevolezza e anche la possibile reiterazione del reato. Il suo difensore dovrà valutare se ricorrere al Tribunale del Riesame per ottenere la remissione in libertà.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x