Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Procida, controlli in mare della guardia costiera

Proseguono le attività di vigilanza a terra e in mare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida.

In questo fine settimana il personale della Guardia Costiera isolana, a bordo delle unità navali in assegnazione, ha intensificato i controlli alle unità da diporto; in particolare l’attenzione dei militari si è concentrata sul rispetto delle distanze dalla zona di mare riservata alla balneazione, alla corretta tenuta dei documenti di bordo ed alle autorizzazioni per la sosta all’interno dell’Area Marina Protetta del “Regno di Nettuno”.

Al riguardo sono state elevate sanzioni amministrative per quasi 3000 euro ed i conducenti dei mezzi nautici sono stati diffidati dal reiterare i comportamenti censurati al fine di non incorrere nella cosiddetta “recidiva” ed evitare l’applicazione di sanzioni ancora più “salate”.

Nell’assicurare che i controlli proseguiranno costanti durante l’intero periodo estivo, si raccomanda il puntuale rispetto dei limiti di distanza dalla costa (200m dalle spiagge e 100m dalle coste a picco) così come previsto dall’Ordinanza di Sicurezza Balneare n.8/2014 dell’Ufficio Circondariale marittimo di Procida, nonché la corretta tenuta dei documenti di bordo ed eventuali autorizzazioni da controllare prima della partenza dal porto.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x