ARCHIVIO 3

Procida e il voto domiciliare per il Referendum

Si ricorda che tutti gli elettori che, per motivi di infermità, non possono recarsi presso il seggio elettorale, hanno la possibilità di votare presso il proprio domicilio.

Le procedure da seguire sono:

  • Inviare entro il 28 marzo 2016 una dichiarazione che chiede di votare presso la propria abitazione (il modello della dichiarazione è disponibile sull’albo pretorio on-line del Comune di Procida)
  • Allegare alla dichiarazione

o   un certificato medico rilasciato dall’ASL che riporti in modo corretto la norma e dichiari la situazione di infermità (almeno 60 giorni dalla data di rilascio del certificato) oppure un’infermità fisica che richieda una dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Il certificato non può avere una data precedente all’8 marzo

o   copia della tessera elettorale

o   copia del documento di identità.

 

Il voto sarà raccolto dai componenti del seggio al quale fa riferimento la dimora dell’elettore.

Si vota dalle ore 7 alle ore 23 del 17 aprile 2016.

Per poter votare va, ovviamente, esibita la tessera elettorale e un documento di riconoscimento.

In caso di smarrimento di tessera elettorale si può chiedere un duplicato all’Ufficio Elettorale del Comune.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close