Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4

Procida, la Festa di Carnevale è alle porte

Fervono le attività nei laboratori creativi dell’Associazione Vivara che ha organizzato per il quarto anno di seguito l’evento in strada, patrocinato dal Comune di Procida,  a cui parteciperanno scuole, associazioni e chiunque voglia festeggiare una  delle festività più allegre e attese dell’anno, non solo da bambini e adolescenti.

Il tema che quest’anno animerà la parata è l’isola che si apre al mondo, ai popoli e alla “diversità”,  e afferma con forza la sostanziale uguaglianza di tutti gli uomini della Terra dietro le differenze solo apparenti: “IsolaMondo” è lo slogan ispiratore di carri, maschere, canti e balli.

A conferma di quest’apertura, il carnevale di Procida si aggancia al carnevale di Scampia del Gridas (Gruppo risveglio dal sonno), giunto alla XXXIV edizione, ed è in rete con gli altri carnevali sociali di Napoli e provincia. Tra i propositi degli organizzatori dell’Associazione Vivara, vi è quello di rivalutare il senso del carnevale come occasione di festa, ma anche di denuncia sociale, arrivando a usare le maschere in funzione critica e di riflessione.

Come sottolinea Gianni Scotto di Carlo, il consigliere comunale che ha coordinato tutti i gruppi coinvolti nella manifestazione procidana “si vuole riportare il carnevale in strada, rinforzare una tradizione, favorire quella partecipazione dei cittadini che è il presupposto da cui nasce il programma politico della nuova amministrazione”.

Il corteo mascherato partirà domenica da Piazza della Repubblica alle ore 15, diretto a Marina Chiaiolella, ma –attenzione!- l’appuntamento è alle 14,30 per il trucco delle ragazze di Enjoy animazione.

Ads

Contribuiranno all’evento: l’associazione “Procida è” con un carro che si inserirà nel corteo alla Rotonda; la grancia della Chiaiolella e l’associazione  “Borgo marinario” che offriranno leccornie ai partecipanti stremati all’arrivo; i gruppi “Nati per leggere” e “Decoriamoci”. Sarà presente l’asino Gennarino!

Ads

Lungo il percorso si esibiranno i giocolieri del “Circolaccio” e alla Chiaiolella il gruppo “Bestia Carenne” terrà uno spettacolo musicale. I festeggiamenti proseguiranno fino a notte fonda e riprenderanno la sera di martedì con una festa in piazza della Repubblica organizzata dall’associazione “Artistika”.

E intanto, aspettando domenica,  prima di perderci nei colori e nelle risate del carnevale, tra le maschere, i carri e le sculture di palloncini di Enjoy animazione, nei laboratori creativi si esercita la manualità e l’immaginazione, si pratica il riciclo dei materiali, ci si incontra, di ogni età.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x