CRONACA

Procida: Mobilità e divieti, l’eterno dilemma

In vigore da ieri la nuova ordinanza predisposta dal comandante della Polizia Municipale dott.

Più o meno da quarant’anni, alle soglie della bella stagione, la regolamentazione della circolazione veicolare (meglio conosciuta come “divieto”) rappresenta l’argomento principe delle discussioni della comunità isolana e, con il sopraggiungere dei social, la cosa non poteva che radicalizzarsi ulteriormente stante la divisività dell’argomento. Anche per questo 2022 la modalità di approccio non è variata e, dopo una serie di ordinanze predisposte per festività pasquali e ponti successivi, siamo arrivati all’Ordinanza n°44 del 4 maggio scorso nella quale il comandante della Polizia Municipale, dott, Luigi Martino, Ordina;

1) Venerdì 6 maggio 2022, dalle 17,30 alle ore 24,00, lungo l’asse stradale che da via Principe Umberto porta a Terra Murata e da questa sino a S.Giacomo attraverso via S.Rocco e via M.Scotti, il transito dei veicoli viene consentito solo ai residenti nei tratti di via interessati, ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico, con obbligo di proseguire a passo d’uomo e nel più silenzioso modo possibile in prossimità di piazza dei Martiri. Ciò al fine di consentire lo svolgimento della manifestazione musicale ivi prevista.

2) Sabato 7 maggio 2022, dalle ore 20,00 alle ore 24,00, lungo la porzione di via Roma compresa tra l’intersezione con via Libertà e la Lingua, il transito dei veicoli viene consentito solo ai residenti nel tratto di via interessato, ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico, con obbligo di proseguire a passo d’uomo e nel più silenzioso modo possibile in prossimità di piazza Marina Grande. Ciò al fine di consentire lo svolgimento della manifestazione musicale ivi prevista.

3) Domenica 8 maggio 2022, dalle ore 19,00 alle ore 21,00 è imposto divieto totale di transito sull’intero territorio isolano. Ciò al fine di consentire lo svolgimento della processione religiosa in onore di San Michele. Deroga specifica al presente punto è prevista per i residenti di Solchiaro, che potranno raggiungere via De Gasperi fino al raggiungimento della prima fermata del bus;

4) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 19,00, è imposto divieto totale di transito, ad esclusione dei velocipedi, sull’intero territorio isolano. Deroga specifica al presente punto è prevista ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico oltre che per i residenti di Solchiaro, i quali potranno raggiungere via De Gasperi fino al raggiungimento della prima fermata del bus ed ai residenti di Terra Murata, che potranno raggiungere Piazza della Repubblica;

Ads

5) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, dalle ore 10,30 alle ore 18,00, è imposto divieto di sosta con rimozione forzata e divieto totale di transito, compresi i velocipedi, sull’intera zona già “ZTL centro storico”, ovvero lungo via Principe Umberto, via Salita Castello, Piazzale delle Armi, Terra Murata, via S.Rocco, via Marcello Scotti. Deroga specifica al presente punto è prevista ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico oltre che per i residenti dei tratti di via interessati e relativi accessi;

Ads

6) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, esclusivamente per le giornate di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 20,00 alle ore 2,00 del giorno successivo, è imposto divieto totale di transito, ad esclusione dei velocipedi, sull’intera zona già “ZTL Porto”, ovvero lungo il tratto di via Roma compreso tra l’intersezione con via Libertà e la Lingua;

7) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, esclusivamente per le giornate del venerdì, del sabato e della domenica, dalle ore 20,00 alle ore 2,00 del giorno successivo, è imposto divieto totale di transito, ad esclusione dei velocipedi, sull’intera zona già “ZTL Chiaiolella”, ovvero lungo il tratto del Lungomare Cristoforo Colombo compreso tra il parcheggio “Girone” e via Marina Chiaiolella, oltre alla stessa via Marina Chiaiolella. Deroga specifica al presente punto è prevista ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico oltre che per i residenti del tratto di via interessato ed ai residenti di Santa Margherita. Contestualmente, durante gli orari di cui al presente punto, viene consentito il transito in doppio senso di marcia lungo via De Lamartine e sul tratto del Lungomare Cristoforo Colombo compreso tra l’intersezione con la stessa via De Lamartine ed il parcheggio “Girone”;

8) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, permanentemente dalle ore 00,00 alle ore 24,00, è imposto divieto di sosta con rimozione forzata e divieto totale di transito, ad esclusione dei velocipedi, sull’intera zona già “ZTL G.da Procida”, ovvero lungo il tratto di via G.da Procida compreso tra l’intersezione con via Marina Chiaiolella e l’intersezione con via De Lamartine. Deroga specifica al presente punto, limitatamente al transito, è prevista ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico oltre che per i residenti del tratto di via interessato;

9) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, permanentemente dalle ore 00,00 alle ore 24,00, è imposto divieto di sosta con rimozione forzata e divieto totale di transito, ad esclusione dei velocipedi, sull’intera zona già “ZTL S.Leonardo”, ovvero lungo il tratto di via Vittorio Emanuele compreso tra l’intersezione con via Roma e l’intersezione con via Principe Umberto. Deroga specifica al presente punto, limitatamente al transito, è prevista ai veicoli di soccorso ed ai veicoli adibiti a trasporto pubblico oltre che per i residenti del tratto di via interessato;

10) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, dalle ore 07,00 alle ore 02,00 del giorno successivo, l’attuale senso unico lungo la porzione di via Vittorio Emanuele che da S.Giacomo giunge a S.Antonio viene esteso anche a ciclomotori, scooter e moto. Esclusivamente durante gli orari di divieto totale di cui al precedente punto 4, viene consentito il transito lungo tale asse e secondo tale direzione di marcia ai taxi in servizio.

11) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, sulla pubblica via e sulle strade vicinali aperte al pubblico dell’intero territorio isolano il carico e lo scarico delle merci con veicoli di lunghezza superiore a metri 4,40 o di larghezza superiore a metri 1,80 è consentito esclusivamente dalle ore 3,00 alle ore 10,30.

12) Da lunedì 9 maggio a sabato 18 giugno 2022, gli spazi di sosta riservati allo stazionamento dei veicoli utilizzati per carico e scarico merci, che dopo le ore 10,30 potranno essere effettuati solo con veicoli di dimensioni inferiori a quanto riportato al precedente punto 12, sono riservati a tale uso esclusivo nell’arco temporale compre tra le ore 6,00 e le ore 20,00 e sono utilizzabili con una limitazione oraria di 30 minuti, da certificare con disco orario.

13) Previo ottenimento preventivo di specifico e formale provvedimento da parte del Comandante della Polizia Municipale o suo delegato e previo valutazione ponderata dello stesso, potranno essere consenti transiti in deroga in maniera stabile o temporanea, così come potrà essere consentita la regolarizzazione ex post, entro 48 ore dall’evento, di transiti già avvenuti per motivi di urgenza.

Nell’esaminare i motivi di richiesta, il Comando Polizia Municipale, considererà, oltre al luogo di residenza, l’essere i veicoli a servizio dello staff di organizzazione degli eventi, delle persone a mobilità ridotta, delle Forze dell’Ordine e di Polizia anche con mezzi propri, della Protezione Civile anche con mezzi propri per il servizio d’istituto e di elisoccorso, dei sacerdoti, degli addetti al culto e degli operatori delle chiese, dei commercianti e degli operatori dei pubblici esercizi, del personale delle biglietterie marittime e delle motovedette, degli equipaggi dei traghetti e degli aliscafi per l’entrata e l’uscita dal servizio, degli ormeggiatori, del personale EAVBUS per l’entrata e l’uscita dal servizio, i mezzi Enel e Telecom per servizio, dei farmacisti di turno, del personale SAP reperibile, del personale addetto alla raccolta RR.SS.UU., i veicoli in partenza ed arrivo dal continente – che potranno raggiungere entro 30 minuti il luogo di destinazione – il personale comunale reperibile, i lavoratori pendolari che rientrano al proprio domicilio, il personale in attività di consegna a domicilio, i medici ed i fisioterapisti, i cittadini diretti alle farmacie di turno. Sono inoltre valutabili, in funzione dell’eccezionalità

Documento sottoscritto con firma digitale ai sensi dell’art. 21 del D.lgs. 82/2005 e s.m.i. dell’evento, la possibilità di rilascio di specifici permessi cumulativi in occasione di matrimoni, comunioni e cresime, nel limite massimo di 12 veicoli per i matrimoni e di 6 veicoli per comunioni e cresime.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex