Statistiche
CRONACA

Procida, nuovo dispositivo del traffico veicolare in vigore da oggi al 6 giugno

E’ stato firmato dal comandante della polizia municipale Luigi Martino con ordinanza n. 60 firmata ieri. Obiettivo, snellire la circolazione dei veicoli sul territorio dell’isola di Arturo

Il Comandante della Polizia Municipale, dott. Luigi Martino, con Ordinanza n° 60 del 31 maggio, ha disposto nuove misure volte allo snellimento della circolazione dei veicoli sull’isola di Procida nel periodo 1 – 6 giugno.

Nell’Ordinanza si legge: “Considerato come durante il periodo estivo la già alta densità abitativa dell’Isola di Procida vedaulteriormente aumentare l’insediamento antropico causa la presenza di numerosi turisti;

Rilevato come nelle zone di particolare attrattiva per i turisti la presenza di avventori di locali e, più ingenerale, di pedoni consigli di aumentare la sicurezza degli stessi inibendo il transito dei veicoli a motore,aumentando nel contempo la fruibilità degli spazi pubblici;

Letto l’indirizzo espresso in data 27 maggio u.s. da parte della commissione consiliare “traffico etrasporti” con la quale, nelle more di un nuovo aggiornamento previsto per il 3 giugno, venivano riportateproposte in merito alla rimodulazione dei flussi di trattivo e, segnatamente:

L’istituzione su tutto il territorio comunale, nelle fasce orarie comprese tra le ore 10,00 ele ore 13,00 e dalle ore 17,00 e le ore 20,00, della circolazione a targhe alterne di tuttigli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori non adibiti a servizio pubblico, con previsione ditransito dei veicoli che abbiano l’ultimo numero di targa pari nei giorni pari e dei veicoliche abbiano l’ultimo numero di targa dispari nei giorni dispari;

Ads

L’istituzione su tutto il territorio comunale di un divieto di circolazione, nelle giornate del 2e 6 giugno, nel periodo compreso tra le ore 10,00 e le ore 13,00;

Ads

L’istituzione nel centro storico, da piazza della Repubblica a Terra Murata, di ulteriorelimitazione al transito rivolto a quanti non residenti sui tratti di strada interessati, anchefino alle ore 17,00 delle giornate del 2 e 6 giugno, così come del periodo compreso trale ore 11,30 e le 17,00 del 5 giugno;

L’istituzione su via Roma, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Libertà e sino a puntaLingua, di ulteriore limitazione al transito rivolto a quanti non residenti sul tratto di stradainteressato, dalle ore 20,00 e sino alla fine dell’orario di coprifuoco previsto per il giornosuccessivo per le giornate del 2, 5 e 6 giugno;

Ritenuto opportuno, nelle more dell’eventuale adozione di nuove o diverse disposizioni da verificare incorso d’opera ed a consuntivo anche nel prossimo incontro della commissione consiliare “traffico etrasporti” previsto per il 3 giugno, di adottare le soluzioni proposte in tema dalla commissione nellaseduta del 27 maggio u.s.;

ORDINA

Per il periodo compreso tra giorno 1 e giorno 6 giugno, l’adozione delle seguenti misure a limitazione deltraffico:

L’istituzione su tutto il territorio comunale, nelle fasce orarie comprese tra le ore 10,00 ele ore 13,00 e dalle ore 17,00 e le ore 20,00, della circolazione a targhe alterne di tuttigli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori non adibiti a servizio pubblico, con previsione ditransito dei veicoli che abbiano l’ultimo numero di targa pari nei giorni pari e dei veicoliche abbiano l’ultimo numero di targa dispari nei giorni dispari;

L’istituzione su tutto il territorio comunale di un divieto di circolazione, nelle giornate del 2e 6 giugno, nel periodo compreso tra le ore 10,00 e le ore 13,00;

L’istituzione nel centro storico, da piazza della Repubblica a Terra Murata, di ulteriorelimitazione al transito rivolto a quanti non residenti sui tratti di strada interessati, anchefino alle ore 17,00 delle giornate del 2 e 6 giugno, così come del periodo compreso trale ore 11,30 e le 17,00 del 5 giugno;

L’istituzione su via Roma, nel tratto compreso tra l’incrocio con via Libertà e sino a puntaLingua, di ulteriore limitazione al transito rivolto a quanti non residenti sul tratto di stradainteressato, dalle ore 20,00 e sino alla fine dell’orario di coprifuoco previsto per il giornosuccessivo per le giornate del 2, 5 e 6 giugno;

Dispone che siano esentati dal rispetto delle prescrizioni di cui alla presente ordinanza:

i conducenti di mezzi di trasporto pubblico:

i conducenti di veicoli a servizio delle persone a mobilità ridotta;

il personale, purché in servizio anche con mezzi propri, delle Forze dell’Ordine, di Poliziae della Protezione Civile nonché i mezzi utilizzati per il soccorso medico.

Dispone inoltre che, previo produzione di autocertificazione nella quale sia specificato il motivo deltransito, il luogo di partenza e di arrivo nonché la fascia oraria di percorrenza, siano esentati dalleprescrizioni di cui alla presente ordinanza, limitatamente alle oggettive esigenze di circolazione legati allosvolgimento delle proprie attività:

i veicoli a servizio dei sacerdoti, degli addetti al culto, degli operatori delle chiese;

i conducenti dei veicoli in partenza ed arrivo dal continente, che potranno raggiungereentro 30 minuti il luogo di destinazione;

i conducenti di veicoli utilizzati nel tragitto casa/lavoro”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x