CRONACA

PROCIDA Ombre sul cimitero, Scala e la Capodanno scrivono al sindaco

Il consigliere comunale di minoranza del gruppo “Per Procida”, Menico Scala, e la sua collega Maria Capodanno, hanno indirizzato un’interrogazione al sindaco Dino Ambrosino, al presidente del civico consesso, al segretario comunale ed al responsabile dell’ufficio tecnico comunale avente ad oggetto “Costruzione nuovi movimentini funebri-ossarini presso il locale cimitero

Nella nota gli esponenti politici scrivono: “I sottoscritti Scala Menico e Capodanno Maria in qualità di Consiglieri Comunali del gruppo Per Procida, premesso che a seguito di richiesta del loro gruppo consiliare, il Consiglio Comunale ha affrontato e discusso la questione relativa alla costruzione degli “ ossarini”da parte dei Commissari della Congrega dei Tuchini di Procida sul terreno demaniale pubblico; Considerato che la discussione nel Civico Consesso si è conclusa sottolineando la necessità e l’urgenza di un approfondimento del tema da parte degli uffici competenti; Rivolgono viva istanza, affinchè ognuna per quanto di competenza disponga la messa in atto di procedure e conseguenti disposizioni amministrative, in particolare, provvedendo in autotutela alla sospensione del Permesso a costruire n 33 del 14 Aprile 2016, affinchè sia evitato il consolidarsi della costruzione di tali ossarini sul suolo demaniale di palese e concreta illegittimità”. Insomma, una vicenda già riportata dal nostro giornale e che davvero presenta diverse ombre, si arricchisce adesso di un nuovo capitolo. Con il netto sospetto, purtroppo, che certo non sarà l’ultimo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close