ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Procida, solidarietà ai lavoratori Tekra dal vicesindaco

PROCIDA. Il Vice Sindaco Titta Lubrano con delega all’Ambiente esprime solidarietà ai lavoratori dipendenti Tekra condividendo il seguente messaggio: ‘Stanno vivendo un momento di difficoltà a causa dei ritardi nei pagamenti delle mensilità di stipendio. In ogni sede – sia formale quanto informale, sindacale od aziendale – come amministratrice ho chiesto all’azienda di procedere con puntualità ad onorare i propri impegni verso i lavoratori: da lavoratrice rispetto il lavoro altrui come e più del mio! Abbiamo rilevato nel 2015 ritardi nei pagamenti mensili, di oltre 90 giorni che – a costo di sacrifici – abbiamo ridotto a 60 o poco più, mettendo in campo tutte le iniziative per corrispondere quanto dovuto nei termini di cui al contratto (60 giorni dalla fattura). Abbiamo altresì rilevato un contenzioso attinente crediti vantati dall’azienda ma contestati dal comune, in ordine ai quali pende tuttora giudizio innanzi al Tribunale di Napoli. E’ innegabile che il comune di Procida versa da anni in condizioni di sofferenza che non lo fanno essere il più puntuale dei pagatori, ma è altrettanto oggettivo lo sforzo di questa amministrazione per essere vicina ai lavoratori, comunque assunti, ai quali va il ringraziamento per l’attaccamento all’isola e per il servizio svolto talvolta in condizioni di vero disagio.
Rammento in questa sede che qualunque contrapposizione che coinvolga il comune e la Tekra non può avere ripercussioni sulla regolarità dei pagamenti degli stipendi, spesso unica fonte di sostentamento per le famiglie dei dipendenti: da un’azienda grande e solida come Tekra ci aspettiamo (come abbiamo chiesto) tempestivo riscontro alle legittime richieste dei lavoratori.
Quanto alle povere speculazioni fatte in questi giorni, resta da dire che si commentano da sole.’

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close