SPORT

Procida Volley, spettacolo! Scoperchiata la Pallavolo Coperchia!

La Pol. Gabbiano Procida vince ancora. Questa volta a farne le spese è la Pallavolo Coperchia, squadra del salernitano.

La gara sembrava tutt’altro che facile e, mentre la Pallavolo Coperchia era al secondo posto in classifica, il Procida era in quinta posizione a causa delle ultime sconfitte dovute alle preziose assenze. Questione di pochi punti ma anche un punto, si sa, può decretare o meno l’ingresso ai playoff promozione.

La gara di andata aveva visto la vittoria dei salernitani per 3-1 contro un Procida arrivato già stanco, poco lucido, forse a causa di una lunghissima trasferta accompagnata da una situazione meteo sfavorevole. Era passato qualche mese, ma gli animi erano ancora caldi e la voglia di rivalsa ha saputo far da padrona nel bunker della Capraro.

Il Procida scende in campo con la formazione classica. Sulla diagonale Amitrano – Mancusi, schiacciatori Scotto di Marrazzo – Di Iorio, centrali Visobello M. – De Sanctis, libero Scotto di Liquori N. Gli isolani hanno la consapevolezza di essere ancora imbattuti in casa e sicuramente difendere il terreno di gioco fra le mura amiche, per lasciarlo inviolato, è uno sprono ulteriore.

Il Coperchia, al completo, scende in campo con la stessa formazione della gara di andata. Si tratta di una squadra organizzatissima in difesa, che lascia cadere poco o niente.

Il primo set delinea una partita che pare essere a senso unico. Procida attacca a tutto braccio ogni pallone, soprattutto da posto 4, difende molto e subito alza il muro: la prima linea Scotto di Marrazzo, Visobello, Mancusi è terrore degli avversari.

25-17 e Procida è in vantaggio per 1-0! Ma certo il Coperchia non è squadra da 17 punti e, al secondo parziale, con qualche piccola modifica nella formazione e forzando maggiormente il servizio, riesce a colpire la difesa procidana che resta sotto per 5-6 punti per tutta la durata del set. Finisce 21-25 a favore della Pallavolo Coperchia. La gara è riaperta.

La terza frazione di gioco è la prova che la componente emotiva, il carattere e la freddezza mentale, a volte, possono rendere di più della tecnica. Procida, benché di soli pochi punti, verso la fine del set è in continuo svantaggio. L’organizzazione del Coperchia nelle retrovie si fa sentire. Gli attacchi degli isolani vengono difesi spesso. Ma Procida c’è, non si arrende, schiaccia il piede sull’acceleratore e, con le giocate imprevedibili di Amitrano, riesce a vincere ai vantaggi per 26-24.

2-1 per Procida. Coperchia è demolita, o quasi, ma manca ancora un set. Cresce la consapevolezza degli isolani. Per ogni nuova invenzione dei salernitani, il Procida risponde con un attacco bomba dei suoi schiacciatori. Il vantaggio è immediato e cresce a ogni azione, fino a diventare +10 punti alla fine del set. Complice di questo gioco è una ricezione che arriva sempre positiva e permette di giocare agevolmente al centro della rete, specie con Visobello M. che pare essere particolarmente ispirato. Il set si conclude 25-15 in favore della Pol. Gabbiano Procida, che vince con 3 punti, resta ancora una volta imbattuta in casa e riaggancia la zona playoff al terzo posto.

Prossimo impegno: domenica 16 febbraio, in trasferta, contro il Casa d’Or.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close