Statistiche
ARCHIVIO 4

Il progetto “fuori di sé” scelto dal Miur per la cerimonia d’inaugurazione dell’anno 2017/2018

Ischia – Il progetto “Fuori di sé. Per una conoscenza sensibile delle cose”, ideato dai professori Tommaso Ariemma e Paolo Massa e promosso dall’associazione “Artemisia – Una voce per l’anoressia”, è stato scelto dal MIUR per la cerimonia d’inaugurazione dell’anno 2017/2018. Stiamo parlando del primo progetto di filosofia sui DCA nella scuola italiana, che ha visto coinvolti 19 ragazzi delle quinte del liceo statale Ischia. L’idea era quella di rappresentare la realtà esterna senza l’essere umano, dando quindi delle particolari visioni del mondo visto con gli occhi dei ragazzi. Ognuno, dotato del suo smartphone, dopo aver raccolto i consigli del fotografo Enzo Rando, ha così scattato la sua fotografia dando un’ interpretazione personale del mondo. Il progetto è partito subito dopo la conferenza organizzata dall’associazione Artemisia una voce per l’anoressia dal titolo “l’immagine corporea all’epoca dei selfie”. In cattedra il professore di filosofia Tommaso Ariemma che ha guidato i ragazzi allo scatto, «l’orgoglio grande, – ha dichiarato quest’ultimo – soprattutto per i ragazzi che hanno dato il massimo». -ISPU

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x