SPORT

PROMOZIONE Lacco Ameno, Iervolino: «Ercolano? Abbiamo cercato di fare del nostro meglio»

Il tecnico rossonero fa il punto della situazione dopo la sconfitta in Coppa Campania di mercoledì: «Giocavamo contro una squadra forte e importante, i ragazzi meritano solo un plauso»

La squadra di mister Iervolino non riesce nell’impresa e dopo ben otto partite finisce per dover rinunciare alla Coppa Campania. Una rinuncia che costa al Lacco Ameno ma che comunque non sminuisce affatto quanto visto finora. Il Lacco Ameno è stato e sarà quasi sicuramente la rivelazione di questo campionato e soprattutto di questo girone di ritorno considerando il cammino fatto.

Di questo e altro ne abbiamo parlato col diretto interessato ovvero con mister Iervolino.

Una doppia sconfitta per due a uno contro l’Ercolano i Coppa: cosa è mancato alla sua squadra?

«All’andata abbiamo fatto un’ottima prestazione andando in vantaggio uno a zero, poi degli episodi ci hanno condannato. Poi ovviamente vieni fuori casa nella partita di ritorno con un risultato sfavorevole dell’andata , in casa dell’avversario… Un avversario forte, quotato che ha fatto operazioni di mercato importanti e di qualità – e ancora aggiunge – Abbiamo cercato di fare il massimo possibile poi sull’uno a zero, è arrivato il due a zero con, purtroppo, l’infortunio del nostro portiere under e ci può stare: ed è venuto un attimino meno quello che avevamo programmato. C’è da fare a mio parere solo un applauso ai ragazzi perché siamo, nel nostro girone ovviamente, l’unica squadra insieme all’Ercolano ad aver disputato ben otto partite in più e per una piccola realtà come la nostra che fino a poco fa faceva il play out di prima categoria, fare otto partite in più in Promozione è davvero una questione di orgoglio che ci rende tutti molto felici e soddisfatti di quello che stiamo facendo al di là di qualche battuta d’arresto».

Nel dopo partita queste invece le dichiarazioni del tecnico dell’Ercolano.

Ads

Doppia vittoria con il Lacco Ameno, siete in semifinale Coppa Campania

Ads

«Un traguardo importante. Noi ci teniamo a questa Coppa e anche la società. Noi speriamo di fare bene in entrambe le competizioni. Con il Lacco Ameno credo che non ci sia stata proprio partita e che noi abbiamo vinto meritatamente»

Nel primo tempo, la sua squadra ha giocato sicuramente meglio. Nella ripresa dopo il secondo gol, il Lacco Ameno è venuto fuori

«Sicuramente il Lacco Ameno è venuto un po’ fuori ma noi ci siamo come dire accontentati perché insomma avevamo già portato a casa la qualificazione e abbiamo cercato per lo più a risparmiare le energie per domenica che abbiamo una partita importante per quel che concerne il campionato».

La partita contro il Santa Maria la Carità in casa:

«Si per ni è importantissimo il risultato di Coppa ma ancor di più di campionato perchè la scorsa settimana abbiamo perso contro il Pianura ed ora dobbiamo solo cercare di rifarci quanto prima»

L’Ercolano è a metà classifica del suo girone: qual è il vostro obiettivo finale?

«L’Ercolano non è a metà classifica ma a due punti dai play off . L’Ercolano punta sicuramente ad arrivare tra le prime quattro. Abbiamo un organico importante e penso possiamo raggiungere questo obiettivo e cercheremo fino alla fine di dare il meglio di noi».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button