Statistiche
SPORT

Promozione Lacco Ameno, Iovine: «Il derby? Una giornata all’insegna dello sport»

Il capitano rossonero fa il punto della situazione in merito al grande match di domenica con i cugini dell’Ischia: «Sappiamo che è una partita a sé, ma faremo del nostro meglio per ben figurare»

Ci siamo, il giorno del grande derby è oramai alle porte. Una partita importantissima tra le due compagini che giungono a questo appuntamento entrambe con un unico obiettivo cercare di mettere nel sacco l’intera posta in palio.

Di questo e altro ne abbiamo parlato con il capitano rossonero Luigino Iovine: «Dopo un’ ottima partenza iniziale siamo comunque rimasti con i piedi per terra perché sapevamo che dovevano arrivare dei momenti difficili e infatti sono arrivati con ben 5 sconfitte consecutive però il gruppo è rimasto sempre compatto unito ed ha continuato a lavorare sempre bene e a non demordere, anche perché di quelle 5 sconfitte consecutive sicuramente almeno 5/6 non le meritavamo, piuttosto sarebbe stato più giusto qualche pareggio. La squadra ripeto ha continuato a lavorare bene ci siamo sempre riuniti e parlati prima di ogni allenamento in modo d chiarire il tutto e soprattutto mantenere sempre alto l’entusiasmo in modo tale che sarebbero tornati i risultati positivi. Tanto è vero che siamo andati a Quarto e abbiamo fatto un’ottima prestazione nonostante il pareggio, magari qualcuno può pensare vabbè semplice contro l’ultima in classifica a non è stato affatto così, uno perché il quarto si era rinforzato con due tre giocatori e un nuovo allenatore, non a caso lo scorso sabato ha vinto fuori casa; due perché è comunque una piazza importantissima con una sua storia – e ancora aggiunge – questo pareggio ci ha motivato tanto e ha fatto in modo di farci fare molto bene col Rione Terra dove tra l’altro ci siamo fatti un patto ovvero che nelle gare casalinghe bisogna cercare di mettere a segno il match costi quel che costi, per cercare di raggiungere la salvezza quanto prima. Se tutto ciò è stato ed è possibile, è anche grazie alla società che ci ha parlato e ci ha stimolati, tranquillizzandoci e ci ha aiutati a giocare con grinta e serenità, col cuore. Poi c’è stata la Coppa Italia, eravamo alquanto rimaneggiati, tra affaticati, infortunati alti con problemi lavorativi. Siamo andati lì non in tanti ma chi è sceso in campo ha dato tutto per questa maglia perché siamo davvero un gruppo uniti, ci vogliamo bene e tutti crediamo in un solo e unico obiettivo. Io non c’ero ma devo davvero complimentarmi con i miei compagni».

Una settimana impegnativa considerando l’impegno anche infrasettimanale di recupero di Coppa Italia che termina con il grande derby: come avete preparato questa partita?

«Una settimana impegnativa ma la stiamo preparando come ogni partita nonostante qualche assenza importante come Lista, per squalifica e altri infortunati. Sicuramente sono almeno due settimane che soffriamo, ma abbiamo una rosa ampia e cerchiamo sempre di dare tutto quello che possiamo quando veniamo chiamati in causa. Questo ci permette di poter sopperire ad assenze importanti ed è qualcosa di molto utile durante le partite. Ora arriva questo derby domani, non è una partita come tutte le altre, l’Ischia ha un blasone diverso dal nostro, ma nulla si può dare per scontato, nessuna partita, figuriamoci poi nel derby dove ogni motivazione viene da sé visto che è una partita molto particolare. Andremo lì a giocarcela con la massima serietà, sfruttando una bella giornata di calcio dove si vedranno al campo tanti tifosi, sarà una giornata di gioia per tutti. Poi è ovvio che il risultato finale determinerà chi gioirà di più e chi di meno. Andremo a Ischia e ce la giocheremo in modo molto sereno, con la testa libera e con la grinta, il cuore e la determinazione che ci mettiamo in ogni partita. Loro sicuramente hanno bisogno di vincere, noi invece di raggiungere quanto prima la salvezza».

Un derby forse ancora più sentito visto che sia Billone senior che junior sono di Lacco Ameno e che tra l’altro proprio Vincenzo ha militato tra le file rossonere…

Ads

«In quanto lacchesi per loro sarà una partita particolare soprattutto per Vincenzo che ha scritto un po’ di storia a Lacco Ameno visto che ci ha giocato tanti anni. Vincemmo anche un campionato insieme, mentre per Billone senior anche per lui partita particolare, lacchese doc, ha molti amici qui, però lui ha militato sempre in categorie più alte. Ha giocato a Ischia da sempre quindi è molto legato ai colori gialloblù. Che questa partita possa essere molto sentita e sono sicuro che farà di tutto per vincerla così come Vincenzo che è un professionista e darà tutto se stesso in campo. Sarà un derby molto bello e ci auguriamo che sia innanzitutto una giornata all’insegna dello sport».

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x