Statistiche
ARCHIVIO 5

Pronti per la vacanza a Ischia, scoprono che è una truffa

E’ successo a Velletri dove ottanta persone avevano aderito alla proposta di un’agenzia di viaggi: la partenza era prevista il 25 agosto, già 32 le denunce sporte ai carabinieri

Avrebbero dovuto trascorrere una vacanza di una settimana a Ischia, ma il giorno della partenza hanno scoperto che si trattava di una truffa. È successo a Velletri dove 80 persone del posto avevano aderito alla proposta di un’agenzia di viaggi. La proposta era allettante: una settimana ad Ischia, pensione completa, bevande e viaggio inclusi, 350 euro a persona per un letto in camera doppia, 400 per la camera singola. Partenza 25 agosto, ritorno primo settembre. All’alba di domenica 25 agosto i vacanzieri, pronti alla partenza con valigie alla mano, hanno attesi invano l’arrivo del pullman che doveva portarli sull’isola verde.

Prima della data, qualche avvisaglia c’era stata su possibili cambi di albergo o addirittura comunicazioni su possibili cambi di date, ma nulla di preoccupante. Il mancato arrivo del pullman ha portato i vacanzieri e porsi delle domande e scoprire, poi, la truffa. Nei giorni successivi i vacanzieri truffati si sono rivolti ad un avvocato quantomeno per ottenere indietro il danaro, senza riuscirci. L’agenzia Viaggi laziale sostiene che sarebbe vittima a sua volta. Insomma, una vicenda intricata su cui i carabinieri della stazione di Velletri stanno operando e raccogliendo le denunce arrivate già a 32.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x