Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Quando la passione diventa lavoro, la storia de “I fiori di Antonella”

A Casamicciola Terme un vero e proprio “tempio”, l’opera di Luca Piro di recente in vetrina anche a Procida. E un successo sempre crescente

“Scegli un lavoro che ami e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”, recita un antico adagio. Perché quando metti passione nelle cose che fai il successo non è detto che sia assicurato ma senza dubbio si può parlare di buon inizio. In pochi mesi dall’apertura al pubblico del nuovo esercizio commerciale al dettaglio di piante e fiori “I Fiori di Antonella”, ubicato a Casamicciola Terme nella frazione di Perrone, il successo di pubblico e consensi fa registrare un segno “più” costante. Anche in ambito comunicativo, visto che l’attività di cui sopra si accompagna a pagine social che vengono accuratamente gestite e aggiornate fornendo informazioni alla clientela e regalando anche preziosi consigli e suggerimenti. Insomma, un vademecum da tenere sempre a portata di mano, o meglio di click.

Tanti gli attestati di stima che si sono succeduti in questi primi mesi, che sono figli non soltanto della competenza e della gentilezza ma anche della qualità delle materie utilizzate e dei prodotti messi a disposizione della clientela. La dimostrazione di quanto sopra è che il titolare dell’attività, il giovanissimo Luca Piro (che per i fiori ha sempre avuto una passione innata), dapprima si è fatto apprezzare nella sua Casamicciola e in tutta l’isola – diventando presto un punto di riferimento nel settore – prima di sbarcare anche nella vicina Procida, che il prossimo anno si fregerà del titolo di Capitale Italiana della Cultura.

Lo scorso 30 maggio il floral designer ha partecipato ad un evento che ha avuto luogo sull’isola dio Arturo nelle vesti di fiorista ufficiale. Nell’occasione è stato registrato il videoclip della canzone “Conosci Procida”, eseguito dal duo Giacomo Di Benedetto e Marco Gambardella, in arte rispettivamente Dr. Giac. E Mr. Marc con la regia di Leonardo Bilardi e la partecipazione straordinaria di Maurizio Casagrande. Madrina dell’evento, Sua Altezza Reale la principessa Beatrice di Borbone delle due Sicilie alla quale è stata offerta una magnifica composizione floreale magistralmente eseguita dal giovanissimo Luca e adagiata all’interno di un piatto di ceramica ischitana eseguita dalle abili mani di Gaetano De Nigris e Nello Di Leva della Keramos. La consegna è stata documentata dalla classica foto di rito che ha sancito l’importante avvenimento. In foto accanto a Sua Altezza Reale oltre a Luca Piro compare suo fratello Giuseppe e l’amica e collaboratrice Angela Mennella.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x