Statistiche
ARCHIVIO 5

Quanto è sicura l’isola d’Ischia, ecco le zone a rischio frana

ISCHIA. Quanto è sicura l’isola di Ischia? Quante persone vivono in aree ad alta pericolosità di frana? Sono domande a cui risponde l’Istituto Nazionale di Statistica e Casa Italia, Dipartimento della Presidenza del Consiglio, che hanno reso disponibile un quadro informativo integrato sui rischi naturali in Italia, aggiornato alla data del 30 giugno 2018, con riferimento ai nuovi dati e indicatori disponibili e alla geografia comunale vigente a tale data. L’obiettivo è quello di fornire un quadro aggiornato dei Comuni Italiani di variabili e indicatori di qualità, che permettono una visione di insieme sui rischi di esposizione a terremoti, eruzioni vulcaniche, frane e alluvioni, attraverso l’integrazione di dati provenienti da varie fonti istituzionali, quali Istat, INGV, ISPRA, Ministero per i beni e le attività culturali. Per ciascun Comune i dati sul rischio sismico, idrogeologico e vulcanico sono corredati da informazioni demografiche, abitative, territoriali e geografiche.  

ISCHIA 

Nel comune più grande dell’isola, Ischia circa il 18% della popolazione vive 3665 nelle aree individuate con una pericolosità di frana molto elevata ed elevata. L’area in questione è rappresentata da 3,27 chilometri quadrati ovvero poco più di un terzo della superficie totale comunale. L’esposizione al rischio frane viene definita in base alla percentuale di cittadini residenti nelle aree di pericolosità da frana dei Piani di Assetto Idrogeologico (PAI). 

BARANO 

Più della metà della superficie del Comune di Barano è individuata come area a rischio frane con pericolosità molto elevata ed elevata. Si tratta di circa 6, 19 chilometri quadrati dove vivono circa 3mila persone (2995 per la precisione) pari a poco meno di un terzo dell’intera popolazione di Barano. Entrando nel dettaglio dei dati Istat sono 960 i baranesi che vivono nell’area individuata per un pericolo di frana molto elevato, 2035 nell’area a pericolosità frana elevata, 22 nell’area media e 785 nell’area a rischio moderato. 

Ads

SERRARA FONTANA 

Ads

È di 3,77 chilometri quadrati l’estensione dell’area individuata dai tecnici con una pericolosità molto elevata ed elevata di frane. In questo fazzoletto di territorio abitano più della metà dell’intera popolazione di Serrara Fontana pari a 1355 persone. La popolazione totale di Serrara, invece, conta 3139 abitanti. Sono 764 i residenti di Serrara che vivono nell’area che ha un indice di pericolosità di frana molto elevata, 591 coloro che abitano nell’area a rischio frana elevato, 51 gli abitanti dell’area a rischio medio. Poco più di mille (1008 per la precisione) gli abitanti di Serrara Fontana che abitano nell’area a rischio frana moderato. 

FORIO 

A Forio è minore l’area individuata con una pericolosità elevata e molto elevata. Si tratta di 5,55 chilometri quadrati nei quali vivono poco più di 2mila abitanti, 2038 per la precisione. 1153 i foriani residenti nella zona considerata a rischio elevato ed 885 nella parte ad alto rischio. Minore, invece, il numero dei residenti di Forio che vivono nelle aree a rischio medio e moderato. Per la precisione sono 60 gli abitanti che vivono nell’area a rischio medio e 505 nell’area considerata a rischio moderato. 

LACCO AMENO 

È il Comune che ha la più piccola estensione sull’isola. Il territorio a rischio frane è anche quello minore. Meno di un chilometro quadrato (0,55 per la precisione) è l’area che ha un rischio elevato e molto elevato di frane. In questo fazzoletto di terra di Lacco Ameno abitano 1019 persone. Nella zona considerata a rischio molto elevato sono 571 gli abitanti, mentre nella zona elevata si contano 448 residenti. Solo 44 gli abitanti dell’area a rischio meno e 5 coloro che abitano nella zona con un indice moderato di frane.  

CASAMICCIOLA TERME 

Sono oltre 2mila gli abitanti di Casamicciola che vivono in un’area di 3,47 chilometri quadrati considerata a rischio elevato e molto elevato di frane. In particolare sono 801 i casamicciolesi che vivono a ridosso di aree a rischio molto elevato e 1229 coloro le cui case sorgono nell’area che ha registrato un indice elevato. Solo 39, invece, sono gli abitanti della zona che ha registrato una pericolosità media contro i 566 residenti nella zona individuata come moderata.  

Giovnna Ferrara

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex