Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Raffaele De Crescenzo: «Scendo in campo con Luciano per combattere un sistema sbagliato»

FORIO – Classe 1998, vent’anni ancora da compiere e tanta voglia di mettersi in gioco per cambiare le sorti del paese. Raffaele, hai deciso di candidarti con Luciano Castaldi, sei nella lista “Meravigliosa Forio”. La prima domanda che mi sorge spontanea farti è la seguente: perché hai deciso di scendere in campo e perorare la causa di Luciano Castaldi?

«Per me la politica è sempre stata una passione fin da piccolo. Seguo i consigli comunali da quando avevo dieci anni, e all’epoca il sindaco era Franco Regine. Per cui ho sposato la causa di Luciano Castaldi per passione, e soprattutto per amore nei confronti del mio territorio. Molti miei coetanei, non trovando opportunità sull’isola, preferiscono andare altrove. Ma io ho deciso di rimanere qui, nella mia Forio, per combattere quello che, dal mio punto di vista, è un sistema sbagliato».

Quindi hai deciso di scendere in campo anche perché vedi che attorno a te c’è una situazione che non va. Secondo te quali sono le cose da migliorare?

«Il primo punto che mi viene in mente è il traffico. Un traffico esagerato dal mio punto di vista. Nel Comune di Ischia hanno provato a migliorare la situazione mettendo una navetta gratuita per i cittadini. Qui a Forio non si è fatto nulla, e quindi il traffico è un problema molto importante che deve essere assolutamente risolto. Spero che l’amministrazione che verrà – e mi auguro guidata da Luciano Castaldi – faccia qualcosa in più. Uno dei punti del nostro programma è proprio quello di migliorare il traffico, attivando un servizio-navetta gratuito per i nostri concittadini».

E anche per i turisti.

Ads

«Certamente, anche per i nostri turisti».

Ads

Un altro problema molto sentito è quello della nettezza urbana. Il vostro gruppo ha già pensato ad un piano per delocalizzare i camion della nettezza urbana, che ora sono stati nuovamente spostati al campo sportivo Salvatore Calise?

«Noi, come movimento, abbiamo pensato di individuare delle piccole aree in tutta Forio. Penso che questo problema andava risolto tanti anni fa, quando sul territorio c’erano maggiori opportunità per creare un’area di stoccaggio».

Facciamo un esempio: la mattina dell’11 giugno Luciano Castaldi viene eletto sindaco di Forio. Quali saranno le prime iniziative che metterete in campo per migliorare la situazione di Forio?

«Ci confronteremo fin da subito con la cittadinanza per ascoltare le loro istanze. A mio avviso, per risolvere qualsiasi problema è indispensabile il dialogo con i cittadini».

Su quali temi in particolare?

«Inizierei dalla nettezza urbana, che è sicuramente il primo problema da risolvere a Forio».

Altri punti che avete inserito nel vostro programma?

«Come ha scritto anche Luciano, Forio deve diventare un paese a misura di bambino, dove non ci siano tante macchine parcheggiate selvaggiamente e in cui si possa camminare tranquillamente».

Quindi più zone pedonali.

«Sì, ma non solo. Meno barriere architettoniche, e soprattutto ci batteremo per delle spiagge pulite. Purtroppo, da questo punto di vista, c’è molta trascuratezza. Non è mia intenzione puntare il dito contro nessuno in particolare, però bisogna impegnarsi un po’ tutti per mantenere il territorio ben pulito».

Che cosa intendete fare per le strutture sportive del territorio, che non sempre versano in condizioni ottimali?

«Prima dell’inizio della prossima stagione sportiva, devono essere tolti i camion della nettezza urbana dall’esterno del Salvatore Calise. Urgono poi dei miglioramenti al San Leonardo di Panza, soprattutto negli spogliatoi. Infine, anche il Palazzetto di via Casale necessita di maggiori attenzioni».

Cosa ti senti di dire ai tuoi coetanei?

«Vorrei dire ai miei coetanei di andare a votare, perché è un diritto conquistato grazie al sacrificio di tante persone, che spesso ci hanno rimesso la vita».

Un’ultima domanda: secondo te il ballottaggio è possibile?

«Preferisco non sbilanciarmi, perché a Forio può succedere di tutto. Anche che Luciano diventi sindaco».

di Francesco Castaldi

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex