Statistiche
CRONACA

“Ragazzi in piazza”, anche Ischia a difesa dei lavoratori

Ieri la raccolta firme a Piazza degli Eroi, in prima fila le attiviste Anna Cascone, Anna Coppa e Anna Iacono: tra i firmatari anche il sindaco Enzo Ferrandino

Anche Ischia ha preso parte alla iniziativa dei “Ragazzi in Piazza” con una postazione organizzata ieri mattina dalle ore 8,30 fino alle 16,30 in Piazza degli Eroi per dar forza ad una petizione con raccolta firme allo scopo di sensibilizzare ed invitare gli organi governativi ad una soluzione definitiva riguardo le problematiche a scapito dei lavoratori e dei settori annessi. Ischia c’è: la differenza la fai tu! Questo uno dei tanti slogan efficaci usati per dimostrare che l’isola è presente sulle problematiche che si denunciano e per le quali si chiedono la soluzione.

La petizione con le firme avra’ poi destinazione Roma. In pratica si chiede: 1) coinvolti senza piu’ distinzioni di sottocategorie ma piuttosto basandosi sul reale bisogno comprovato dal proprio storico lavorativo.2) Una proroga Naspi per tutti i lavoratori che ne hanno maturato il diritto quest’anno. Prolungamento automatico che possa coprire il periodo in cui non vi e’ praticamente possibilita’ di occupazione. 3) Prendere in considerazione un controllo dinamico e una piu’ chiara definizione degli interventi al fine di evitare la discrezionalita’ dei diversi uffici INPS territoriali.4) Prendere in considerazione un provvedimento di ridimensionamento significativo riguardo la tassazione delle strutture legate al turismo e alla ristorazione, settori questi gravemente colpiti dalla crisi, a patto che suddette strutture rispettino, in maniera comprovata, le condizioni contrattuali previste dal Contratto CollettivoNazionale del Lavoro (CCNL). 5) Il rispetto delle attuali condizioni contrattuali (CCNL) e la reale tutela dei diritti dei lavoratori del turismo, infine l’impegno dello Stato in una lotta senza quartiere contro i trasgressori e contro il lavoro in nero.

Doveroso ricordare che sarà garantito il rispetto delle attuali norme previste dal decreto legge riguardante l’emergenza Covid-19 assicurando il distanziamento sociale e non consentendo assembramento alcuno. Obbligatoria la mascherina.Il gruppo attivisti “I RAGAZZI IN PIAZZA”, è stato ideato da Roberto Sabato e Giuseppe Vincenzo Lo Monte, con il supporto di tanti attivisti, artertefici delle 17 postazioni allestite ieti nelle piazze regionali italiane.Ischia con la postazione $”R agazzi in Piazza” di Piazza degli Eroi è sta rappresentata dalle attiviste isolane Anna Cascone, Anna Coppa e Anna Buono.

info@ischiamondoblog.com

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x