SPORT

Real Forio all’esame Savoia

«Noi abbiamo impostato una squadra, un programma per cercare di raggiungere la salvezza, per continuare a costruire da dietro, con il settore giovanile. Loro invece vogliono cercare da subito di tornare nel calcio che conta e quindi gli obiettivi sono diversi. Dal mio punto di vista loro verranno ancora più carichi rispetto a come sarebbe accaduto se loro fossero venuti qui con una squadra che stava già legittimando». Così mister Iovine presenta la gara di oggi tra Real Forio e Savoia parlando poi delle defezioni in casa torrese: «Toscano – ha aggiunto – per loro è certamente un’assenza pesante, anche se negli ultimi tempi partiva dalla panca. Chi conosce Toscano conosce bene anche la qualità del calciatore. Non so come è andata a finire con il portiere, non so se nel frattempo hanno tesserato qualcun altro. Nell’ultima partita ha giocato un ’98 che normalmente
giocava con la juniores, per cui non so. Per il resto possiamo far loro del male con le situazioni che abbiamo studiato. Ci sono delle cose in cui loro sono meno bravi, ma i video ci hanno anche dimostrato che sono una squadra che non molla mai. Anche nell’ultima sconfitta, dove hanno perso per 4-1, chi ha visto la partita
sa che sono stati due suicidi…”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close