ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Regno di Nettuno, spunta la denuncia per stalking di Donatella Migliaccio

di Francesco Castaldi

ISCHIA – La travagliata vicenda relativa al “Regno di Nettuno”, attualmente commissariato e gestito dalla Capitaneria di Porto di Napoli, è costituita anche da episodi che non sono direttamente legati all’area marina protetta, ma che in ogni caso coinvolgono persone che hanno fatto parte del consorzio intercomunale che, fino al 17 aprile 2015, aveva il compito di amministrarla. Nello specifico ci riferiamo all’infinita e spigolosa querelle tra l’ex direttore dell’Amp Riccardo Strada e Donatella Migliaccio, che ha ricoperto il ruolo di presidente del consiglio d’amministrazione del “Regno di Nettuno” per circa un anno e mezzo.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close