Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Ricettazione, droga e altro: controlli e denunce dell’Arma

Intensa attività dei carabinieri nel fine settimana appena trascorso sulle isole di Ischia e Procida: un uomo e una donna sorpresi alla guida in stato di ebbrezza. Impiegata anche l’unità cinofila

Un altro fine settimana con le isole del Golfo decisamente frequentate da turisti provenienti da ogni dove e questo naturalmente ha indotto anche le forze dell’ordine a dover disporre una serie di servizi specifici per gestire al meglio l’ordine pubblico soprattutto nell’ottica della prevenzione. E così non sono mancati controlli a tappeto a Ischia e Procida per i militari della locale Compagnia – guidati dal capitano Angelo Pio Mitrione – che unitamente al personale in servizio presso le varie Stazioni hanno effettuato diverse verifiche per il monitoraggio dei flussi turistici in arrivo sui territori insulari. Il tutto grazie anche al prezioso contributo del nucleo cinofilo di Sarno che non ha soltanto presidiato i porti di Ischia, Casamicciola e Forio ma anche controllato diverse attività commerciali, in particolare quelle ritenute particolarmente “sensibili” e sospette.

Durante le operazioni i militari dell’Arma hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria un 24enne di Forio. Nella sua abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati 206 grammi di marijuana, 9 grammi di hashish, 1 dose di cocaina, due bilancini di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga. Insomma, tutto quanto serviva per poter cedere un quantitativo di stupefacenti e poter incassare una sommetta di denaro. Non è tutto perché sono stati deferiti anche un uomo e una donna che sono stati trovati alla guida delle loro auto con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla Legge: un atteggiamento decisamente irresponsabile e che continua ad essere un vezzo abbastanza frequente dalle nostre parti. E’ stato denunciato invece per ricettazione un 42enne ischitano sorpreso mentre era su una bici elettrica che era stata rubata a Procida il 29 aprile scorso. Il bilancio dell’attività svolta dal personale del comandante Mitrione annovera 15 sanzioni al codice della strada elevate dove spiccano le 7 multe per il sorpasso non consentito. Nel corso dell’operazione a largo raggio sono stati identificate 124 persone e controllati 67 veicoli. 2 gli assuntori di droga segnalati alla Prefettura.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex