CRONACA

RICOSTRUZIONE POST-FRANA E POST-SISMA: SICUREZZA E RIGENERAZIONE

Evento pubblico di presentazione dei progetti per Casamicciola Terme degli architetti Massimiliano e Doriana Fuksas e di aggiornamento sul piano di messa in sicurezza idrogeologica strutturale del Comune

Venerdì 28 giugno, alle ore 16 e 30, presso l’Hotel Regina Isabella di Lacco Ameno, nell’ambito del Premio Ischia, ci sarà un incontro sul tema: “Ricostruzione post-frana e post-sisma: messa in sicurezza del territorio e rigenerazione urbana”. Nel corso dell’evento, aperto alla stampa e al quale sono stati invitati a partecipare i sindaci, le istituzioni, i Comitati, le associazioni professionali e i cittadini, saranno presentati i progetti elaborati per Casamicciola Terme degli architetti Massimiliano e Doriana Fuksas e si farà il punto sul Piano di messa in sicurezza idrogeologica strutturale del territorio di Casamicciola.
L’incontro sarà aperto dal sindaco di Casamicciola, Giosi Ferrandino, e vedrà la partecipazione degli architetti Fuksas e del vicecommissario per l’emergenza, Gianluca Loffredo. I lavori saranno conclusi dal Commissario straordinario per l’emergenza post-frana e post-sisma, Giovanni Legnini.
I progetti, affidati agli architetti Fuksas dal Comune di Casamicciola a seguito del sisma del 2017 e della frana alluvionale del 2022, hanno portato lo Studio FUKSAS a sviluppare un Piano Strategico per la rigenerazione urbana e il futuro sviluppo del territorio. Il Piano prevede la creazione di una “Rete sistemica” di piazze e percorsi verdi, che permetteranno alla città di auto-rigenerarsi utilizzando le proprie risorse fondamentali, con l’acqua come elemento centrale.
I progetti, insieme all’adeguamento sismico del patrimonio architettonico esistente, che saranno presentati venerdì, daranno a Casamicciola un nuovo volto, proiettandola come Centro di eccellenza internazionale per la ricerca e lo sviluppo nelle Scienze della Cura Termale e del Benessere. Le devastazioni e le perdite subite possono e devono trasformarsi in un’opportunità di rinascita e sviluppo economico del territorio. Per la prima volta nei processi di ricostruzione, si è stabilito un nesso stretto fra gli interventi di messa in sicurezza del territorio, i processi ricostruttivi e quelli di rigenerazione urbana. Per realizzare questa visione, è necessaria una strategia unitaria e coordinata che integri le esigenze sociali e culturali con le risorse naturali di cui Casamicciola è ricca, riportandole alla luce.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex