CRONACA

Ricostruzione, summit tra il Commissario e le amministrazioni

L’incontro tra i sindaci e Schilardi sarà incentrato sulle tre nuove ordinanze relative ai contributi per gli imprenditori, alla Commissione tecnica e agli interventi sugli edifici di culto

Nuovo incontro tra le amministrazioni comunali isolane dei tre paesi colpiti dal sisma e il Commissario alla ricostruzione Carlo Schilardi. L’ex prefetto ha convocato i sindaci di Casamicciola e Forio, e il commissario prefettizio di Lacco Ameno, per le ore 11.00 del giorno 20 presso la struttura commissariale di via Nuova Marina a Napoli. Scopo dell’incontro è la discussione sulla bozza della nuova ordinanza commissariale che ha ad oggetti i “criteri, procedure e modalità di concessione e di calcolo dei contributi di cui all’articolo 36, comma 1 secondo periodo, del decreto legge 28 settembre 2018, n. 109, come modificato dall’articolo 9 – vicies del Decreto legge 24 ottobre 2019, n. 123, convertito in legge 12 dicembre 2019, n. 156, in favore delle imprese localizzate nei Comuni dell’isola d’Ischia a seguito degli eventi sismici del 21 agosto 2017”.

Ma non sarà solo questo l’argomento della riunione. Nell’occasione infatti saranno esaminate anche l’ordinanza n.10 emanata lo scorso 13 febbraio riguardante l’istituzione della Commissione tecnica in attuazione dell’articolo 17 comma 3°. Come si ricorderà la commissione, in particolare, dovrà definire dei criteri da seguirsi in sede pianificatoria per la riqualificazione ambientale e urbanistica dei territori che risultano maggiormente colpiti e nei quali gli interventi necessitano di strumenti urbanistici attuativi di settore, per assicurare in tali aree una ricostruzione unitaria e omogenea. La Commissione deliberante sarà presieduta dallo stesso Schilardi. Per accelerare i lavori della Commissione è stara costituita, per le attività istruttorie e preparatorie, una sotto-commissione, composta (salvo necessità di integrazione) dal rappresentante della Regione Campania, che la presiede, dal rappresentante dei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno, dal Mibact- Soprintendenza per l’area Metropolitana di Napoli e del Commissariato. I lavori della Commissione, nella fase di definizione dei criteri, saranno inoltre supportati da Invitalia attraverso le risorse già assegnate alla struttura commissariale, secondo le competenze necessarie. Infine si discuterà anche dell’ordinanza n. 11 del 17 febbraio, relativo all’approvazione del quadro degli interventi da effettuarsi sulle chiese e sugli edifici di culto di proprietà di enti ecclesiastici civilmente riconosciuti danneggiati dal sisma.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close