ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ridateci la pietra a forma di poltrona della Pelara!

Egregio direttore,

siamo una coppia di turisti provenienti da Merate (Lecco) e ogni anno siamo soliti visitare la splendida baia della Pelara a Panza.  Abbiamo tanto apprezzato durante l’appena trascorsa edizione di Andar Per Sentieri il rifacimento del sentiero ad opera della Pro Loco del paese che con tanta passione ha ridato a noi turisti e ai paesani la possibilità di poter visitare questo luogo così incantevole.

Ma una volta giunti giù ecco la spiacevolissima sopresa: la famosa pietra a forma di poltrona sulla quale era possibile sedersi e sentirsi come su un comodo trono in riva al mare non c’era più! Ci è stato riferito che essa è stata rubata e che le forze dell’ordine stanno cercando di fare il possibile per recuperarla. Se ci è consentito, ci rivolgiamo anche noi a questa mano “ignota” e oserei dire sacrilega che ha privato una baia di quello che era il suo emblema: molto più di uno scoglio ma un vero e proprio segno di riconoscimento della Pelara!

Caro direttore facciamo appello anche a lei perché tramite il suo quotidiano possa giungere a tutti la nostra voce: amiamo la “nostra” isola e quel posto incantevole che è la Pelara, e chiunque abbia rubato il famoso scoglio possa ritornare in sé affinchè esso possa tornare in quella che è la sua “casa”! Grazie e arrivederci al prossimo anno

Nicolina e Mario Bressan

Ads

 RISPONDE GAETANO FERRANDINO – Gentili signori Bressan, le parole d’affetto verso la nostra isola sono la testimonianza più bella che potessimo leggere ed anche un invito a lavorare – per quanto nelle nostre possibilità – per far crescere questo territorio e renderlo migliore al pari della sua gente. L’episodio che ci avete descritto, purtroppo, è davvero deprecabile e, dobbiamo riconoscerlo, non è nemmeno il primo di questo genere. Ecco, il nostro auspicio è che anche noi isolani possiamo finalmente cominciare a guardare ad Ischia con gli occhi innamorati ed estasiati con cui la guardate ed amate voi e tanti altri illustri ospiti. Arrivederci al prossimo anno, sperando che ritroviate quella pietra al suo posto. E grazie ancora per continuare a sceglierci per le vostre vacanze…

Ads

 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button