CRONACA

Rifiuti, a Serrara Fontana si va avanti con la SuperEco

Proroga due mesi, a partire già dal primo maggio, per la ditta che si occupa di NU che resta così in servizio sul territorio del Comune montano

Per i prossimi due mesi, a partire dal primo maggio, i servizi di igiene urbana e cimiteriali nel comune di Serrara Fontana sono stati affidati alla ditta Super eco. Le casse del comune di Serrara Fontana hanno previsto una spesa di 49.880 euro più imponibile iva al 10% per servizi di igiene urbana e di altri 1.486 euro per imponibile + iva al 22% per i servizi cimiteriali  e inoltre 2,280 euro per 12 mensilità, per un totale di 58.962 euro per i servizi di igiene urbana e servizi cimiteriali. Per lo svolgimento dei servizi previsto dal capitolato di appalto firmato e siglato su ogni pagina dalla ditta che costituisce parte integrante delle determina diramata dal comune di Serrara Fontana. Per poter svolgere al meglio il servizio di pulizia del territorio di Serrara Fontana, che comprende particolarità molto differenti, dalle alture dell’Epomeo, ai raffinati vicoletti di Sant’Angelo, i tornanti di Succhivo e tutta la zona collinare che si sviluppa sul comune amministrato dalla giunta guidata dal sindaco Rosario Caruso, Il servizio verrà svolto con gli automezzi indicati dalla Società Super eco s.r.l. ovvero da due autocompattatori a 2 assi 7/7 oppure da un autocompattatore a 3 assi 7/7 con un ulteriore autocompattatore da 75 quintali, un automezzo scarrabile, un automezzo con benna, un nissan Cabstar con pianale, un furgone tipo cabstar con vasca, due furgoni tipo porter, tre ape un autospazzatrice aspirante e due cassoni.

Il sindaco ha comunicato che in via temporanea e urgente, al fine di evitare grave e irreparabile pregiudizio e nocumento alla pubblica salute e per evitare l’insorgere di inevitabili inconvenienti di natura ambientale ed igienico-sanitarie, alla Supereco per un periodo non superiore a due mesi eventualmente prorogabili per altri due mesi. Per migliorare la gestione dei rifiuti  il comune di Serrara Fontana ha acquistato un appezzamento di terreno nei pressi dell’attuale Cimitero con la prospettiva futura di realizzare un centro di raccolta rifiuti solidi urbani. Si tratterà di un centro di raccolta rifiuti indifferenziati. Solo un prodromo di un progetto esecutivo corposo e impegnativo economicamente che prevede lo spostamento nella parte alta del comune di buona parte dei rifiuti che vengono prodotti sul territorio. Per il suo completamento si cercano ora i fondi necessari per il completamento dell’opera. Una soluzione forse non molto comoda dal punto di vista logistico, ma l’unica disponibile al momento per raccogliere i rifiuti ha dichiarato il sindaco Rosario Caruso commentando il recente acquisto. 

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close