CRONACA

Rilievi geologici, ultimata l’operazione in zona Paradisiello

Concluse le indagini, mediante perforazione, nell’area collinare colpita dal sisma del 2017

Continuano le indagini geologiche sul territorio casamicciolese in ottica di pianificazione post-sisma. Dopo la conclusione della microzonazione del territorio, sono proseguite alcune operazioni di monitoraggio del suolo in determinate zone. Di recente è stata comunicata al Comune la conclusione di una serie di indagini compiute tramite due perforazioni nella zona via Paradisiello e via Santa Barbara, località anch’esse sensibilmente colpite dalla scossa di terremoto del 21 agosto 2017. Come si ricorderà, la microzonazione è un’operazione multidisciplinare che ha lo scopo di riconoscere, ad una scala sufficientemente piccola (ad esempio su scala comunale o sub comunale), le condizioni geologiche, geomorfiche e geotecniche locali dell’immediato sottosuolo, che possono alterare più o meno sensibilmente le caratteristiche del movimento sismico atteso, generando amplificazioni del moto sismico o anche deformazioni permanenti, come la cronaca recente ci ha dimostrato. I risultati dello studio generalmente si applicano nella pianificazione territoriale e dell’emergenza, nella ricostruzione post-sisma e nel supporto alla progettazione antisismica. E infatti lo studio principale di microzonazione eseguito sul territorio colpito dal sisma, presentato quasi due anni fa, pur non fornendo “comandamenti” dogmatici, consente tuttavia di ottenere un efficace orientamento circa la sismicità del sottosuolo, che avrà conseguenze indirette sulla ricostruzione o sul ripristino dei fabbricati, senza prescindere né dalle normative in vigore né da una politica urbanistica, di competenza degli enti locali a partire dalla regione.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex