Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Rio Corbore, sequestrato scarico abusivo a Piedimonte

I militari della guardia costiera di Ischia sono intervenuti su delega della Procura della Repubblica: nel mirino il caseificio ubicato nella frazione baranese. Ma l’attività adesso potrebbe estendersi…

Il Rio Corbore è inquinato e la causa principale della sozzura che galleggia da Barano fino a raggiungere la foce del lido di Ischia è rappresentata dalla innumerevole serie di scarichi abusivi che immettono nel ruscello sostanze che inquinano il nostro mare. Ma un piccolo tassello per individuare i responsabili di tale attentato all’ecosistema ischitano è stato attuato grazie all’azione della Guardia Costiera ischitana, sotto il comando del Tenente di Vascello Andrea Meloni.

Il coordinamento della Capitaneria di Porto, della Procura della Repubblica di Napoli e il supporto tecnico del personale specializzato dell’Arpac ha proceduto sequestro di iniziativa di uno scarico non autorizzato proveniente dal caseificio De Martino di Piedimonte. Dai controlli è emerso che lo scarico recapitava i reflui nella pluviale che, conseguentemente, andavano a confluire nell’alveo del Rio Corbore. I controlli effettuati, anche con l’ausilio della fluorescina, hanno consentito di poter tracciare il flusso dei reflui e di accertare il collegamento diretto con il Rio Corbore. Il colorante ha reso possibile individuare l’origine dello scarico abusivo. Dopo l’indagine fatta scattare dalla Procura della Repubblica di Napoli, il sospetto è che l’attività investigativa possa essere allargata a macchia d’olio con tutte le conseguenze facilmente immafinabili: provvedimenti come quello scattato ieri, in buona sostanza, potrebbero portare a clamorose conseguenze facendo emergere una serie di nefandezze fin qui note a tutti ma rimaste sempre impunite. Siamo arrivati alla resa dei conti?

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x