ARCHIVIO 5POLITICA

Riparte il consiglio: giovedì in arrivo nuova seduta “fiume”

ISCHIA – Tutto secondo copione ed anche secondo quanto era stato confermato già martedì scorso, quando la classe politica si era riunita nella sala consiliare. Tornerà giovedì prossimo, 21 maggio, ad Ischia, il consiglio comunale convocato proprio oggi dal presidente del consiglio comunale Gianluca Trani: l’appuntamento è alle ore 17.30 nel palazzo municipale di via Iasolino, in seconda convocazione (come sempre la prima, fissata il giorno precedente alle 9.30, andrà deserta. L’ordine del giorno è abbastanza lungo e corposo e ricalca ovviamente nella quasi totalità dei casi quello della precedente seduta, con molti argomenti che per ragioni di tempo non è stato possibile discutere. Cambia dunque poco, se non anche la circostanza di chiudere una serie di cantieri aperti sul territorio comunale visto che ormai è iniziata la stagione turistica: provvedimento questo, a nostro avviso, da assumere anche con una certa celerità. Già il traffico è quello che è, se viene ulteriormente rallentato dalla presenza di lavori in corso un po’ ovunque, è chiaro che l’immagine che si regala al vacanziere è ancora più “drammatica” di una fotografia che già adesso non appare certo delle migliori.

Questo in ogni caso l’ordine del giorno integrale: Approvazione verbali sedute precedenti; Approvazione Rendiconto di gestione 2014; Istituzione Museo Civico di Aenaria presso il complesso monumentale comunale denominato Torre di Michelangelo. Approvazione regolamento; Società Genesis s.r.l. e rapporti con il socio privato. Determinazioni; Modifiche ed integrazioni al Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale approvato con delibera di consiglio comunale n. 9 del 01.03.2013 secondo Normativa vigente; Revoca delibera consiglio comunale di privatizzazione della società Ischia Ambiente S.P.A.; Modifica ed integrazione al Regolamento per le discipline delle funzioni in materia di Demanio approvato con Delibera di c.c. n. 50 del 2009; Gemellaggio tra il Comune di Ischia ed il Comune di Torrenova (Messina); Sospensione Bando di gara Lavori Piazza degli Eroi;
Chiusura cantieri per l’attuale stagione turistica come da ordinanza vigente; Problematica Naspi. Voto di modifica del Decreto Legislativo 22/2015; Programmazione Stagione Turistica 2015; Riconoscimento delle unioni civili. Istituzione del registro amministrativo delle unioni civili presso il servizio anagrafe stato civile; Argomenti richiesti con nota protocollo n.8416 del 28.03.2013 e nota protocollo n.9139 del 09.04.2013; Argomenti richiesti con nota protocollo n.23441 del 29.09.2014.

Ci sarà allora sicuramente di che “divertirsi”, dopo che la scorsa seduta ha catalizzato l’attenzione soprattutto sul duello rusticano tra maggioranza ed opposizione per la revoca della cittadinanza a Roberto Casari, terminata poi con una salomonica sospensione dell’onorificenza e con una maggioranza capace di votare un provvedimento sulla cui legittimità si era espresso in maniera negativa anche lo stesso segretario comunale. Quando si discuterà di due iniziative fortemente volute da Giosi Ferrandino, vale a dire la privatizzazione di Ischia Ambiente e la spending review varata in casa Genesis, l’impressione è che ci vorranno molte idee in più. E, soprattutto, meno confuse di quelle di martedì scorso.

DI GAETANO FERRANDINO

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close