Statistiche
ARCHIVIO 4

Ritorna il Contastorie: protagonista Pietro Nenni, socialista, libertario, giacobino

 

Forio –  Ritornano con l’autunno gli appuntamenti firmati il Contastorie, rassegna culturale organizzata dall’Associazione Terra.  Questa sera a partire dalle 19:00 presso l’antica Libreria Mattera in via Marina, oggi Pietratorcia, si terrà la presentazione del libro “Pietro Nenni: socialista libertario giacobino – diari dal 1973 – 1979”. Con Maria Vittoria Tomassi, nipote di Pietro Nenni , ci sarà Paolo Franchi che ne ha curato la pubblicazione e Luigi Covatta, Biagio De Giovanni, Giulio di Donato, Franco Iacono e Claudio Signorile. Gli organizzatori fanno sapere che in caso di avverse condizioni atmosferiche l’incontro si terrà nella galleria Eloar. Domani, sabato 8 ottobre, si replica l’appuntamento, questa volta alle 10:00 a Villa Arbusto, Lacco Ameno. Tema dell’incontro Pietro Nenni e La Repubblica in occasione del 70°anniversario del referendum per la Repubblica. Saranno presenti Presidi, docenti e studenti delle scuole superiori dell’isola d’Ischia. Figlio di poveri contadini, per oltre mezzo secolo rappresentante degli ideali del socialismo e del Partito socialista, Pietro Nenni muore il 1° gennaio 1980, quando il PSI è ormai saldamente nelle mani di Bettino Craxi. A questi diari, tenuti tra il 1973 e il 1979, consegna tutte le considerazioni, i dubbi, le speranze e le paure di un uomo che vede andarsene amici e protagonisti della vita politica e culturale italiana, e intuisce le profonde trasformazioni in corso nel sistema di potere e nell’intera società. Dalle sue parole emergono uno spaccato di vita del nostro paese e molti spunti di riflessione tuttora attuali. Non ultimo, il racconto in presa diretta della vicenda Moro. Nei diari di Nenni, presentati questa sera a Ischia, i grandi personaggi del nostro tempo raccontati da quello che è il simbolo del socialismo italiano. ISPU

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x