Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Riva Destra, la “strage” dei locatari abusivi

Nella mattinata di oggi ad Ischia i carabinieri della Stazione di Ischia, coadiuvato dagli uomini del Nucleo Operativo, nell’ambito dell’attività finalizzata alla verifica di presenze malavitose sull’isola e del fenomeno di contratti di locazione in nero e comodati fittizi, ha proceduto al controllo di 26 abitazioni site nel Comune di Ischia, rilevando addirittura l’impressionante numero di 79 persone occupanti che non erano state dichiarate all’autorità di pubblica sicurezza.

Al termine degli accertamenti, verificata l’omessa comunicazione di contratti di locazione al Comune di Ischia, in ottemperanza dell’ordinanza comunale n. 70/2015, venivano elevate contravvenzioni a carico di sei locatori per un importo complessivo compreso tra i 5.500 ed i 9.000 euro. Nella medesima circostanza si provvedeva alla perquisizione di una serie di abitazioni a seguito delle quali veniva denunciato all’autorità giudiziaria, in quanto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonchè invasione di edifici il 20enne napoletano D.V. Quest’ultimo veniva addirittura sorpreso ad occupare abusivamente un’abitazione sita in via Marone 27, sottoposta a confisca provvisoria per criminalità organizzata al clan Giuliano e nel possesso di trenta grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, sottoposta a sequestro.

LA PHOTOGALLERY

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x