Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Rivoluzione Eav, arrivano i badge per i conducenti

ISCHIA. Non è un pesce d’aprile. E’ un’autentica rivoluzione quella che andrà in vigore il prossimo primo aprile per tutti i dipendenti dell’Eav. I conducenti dei bus dovranno marcare il proprio tesserino magnetico prima di mettersi alla guida. Si tratta di una novità per il personale viaggiante impegnato nell’attività di conduzione dei mezzi aziendali che, invece, fino ad oggi attestano la propria presenza con la compilazione del foglio di marcia debitamente firmato.

E’ un’iniziativa che porta la firma del Presidente dell’Eav Umberto De Gregorio ed è estesa anche ai dipendenti che conducono treni ed a tutto il personale viaggiante. La decisione arriva dopo il blitz che l’Azienda ha compiuto nelle scorse settimane per accertare la presenza degli operatori sul posto di lavoro. La decisione della direzione aziendale ha portato tutte le sigle sindacali di categoria a chiedere un incontro per ulteriori delucidazioni.

Intanto, non è stata ancora presa alcuna decisione per i tre dipendenti ischitani accusati dall’Eav di usufruire impropriamente della legge 104. I tre conducenti, attualmente, sono sospesi dal servizio e dalla retribuzione. Per loro c’è il rischio licenziamento in virtù del regio decreto 148/31 che disciplina la categoria. Una sorta di codice militare che, in questi casi, prevede sanzioni durissime.

Lu.Ba.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex