Statistiche
CRONACA

Rizzoli, festa per il ritorno di Fanny Mattera

L’infermiera è rientrata in servizio all’ospedale di Lacco Ameno dopo essere guarita dal Covid-19

Grande festa all’ospedale Rizzoli per il ritorno di Fanny. Dopo il periodo contumaciale dovuto al fatto di aver contratto il Covid-19, l’infermiera Fanny Mattera è rientrata in servizio ieri, festeggiata dai colleghi e dal personale medico del nosocomio di Lacco Ameno. Pasticcini e disegni affettuosi per celebrare l’atteso ritorno. Fanny aveva contratto il virus non durante il servizio all’ospedale, bensì in ambiente extralavorativo, come lei stessa aveva spiegato: aveva assistito uno zio, che dopo essersi ammalato era stato poi ricoverato.

Come si ricorderà, l’infermiera annunciò sul suo profilo facebook l’avvenuta guarigione, ringraziando tutti coloro che le erano stati vicino durante lo spiacevole periodo «Sono grata – aveva scritto Fanny – infinitamente alla mia famiglia, a parenti, amici, al Sindaco di Serrara Fontana, al comando dei Vigili Urbani, ai dipendenti del servizio Raccolta Rifiuti e non per ultimi i miei colleghi infermieri e medici che mi hanno sostenuto durante tutta la malattia amorevolmente. Mi sento di dire a tutte le persone positive al virus che stanno vivendo la malattia a domicilio….se vi capita di sentirvi soli e di cadere nella trappola dello sconforto allora quello é il momento di pregare per chi combatte nelle rianimazioni e nei reparti covid. Forza, ce la faremo tutti». Ieri il ritorno in prima linea in questa lotta che riguarda tutti noi.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button