Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Rizzoli, scatta l’ora del passaggio di consegne della direzione sanitaria

Con un’apposita delibera, l’Asl Napoli 2Nord ha ufficializzato la nomina della dottoressa Elvira Bianco al vertice della struttura ospedaliera di Lacco Ameno

Scatta l’ora x per il passaggio di consegne della direzione sanitaria dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Nella giornata di ieri, infatti, con una delibera ad hoc, è stata ufficializzata la nomina del direttore della struttura complessa del nosocomio isolano, la dottoressa Elvira Bianco che andrà a sostituire il dottor Luigi Capuano, alle redini del Rizzoli dal 2017. Che il cambio di direzione, fosse imminente, era ad onor del vero, già noto da diverse settimane, da quando, l’azienda sanitaria napoletana aveva pubblicato sull’albo pretorio online i risultati dei colloqui svoltisi nei mesi scorsi per il conferimento del suddetto incarico e che avevano visto proprio la dottoressa Bianco primeggiare nella rosa dei candidati. Al bando di concorso, pubblicato nell’aprile dello scorso, avevano infatti presentato domanda ben nove candidati, tra cui lo stesso Luigi Capuano che, però, è poi risultato essere secondo nella graduatoria di punteggio assegnato da una commissione di valutazione ad hoc. Da un paio di settimane si era, dunque, in attesa dell’atto definitivo che ufficializzasse la nomina del neo direttore sanitario del nosocomio lacchese e che è stato firmato solo nella giornata di ieri dal dirigente dell’Asl Napoli2 Nord Antonio D’Amore.  Con la firma della delibera, quindi, sarà quindi solo questione di pochi giorni, se non di ore,  il subentro alla direzione sanitaria del Rizzoli della dottoressa Bianco  che metterà così fine alla tanto discussa gerenza di  Luigi Capuano.

La linea dirigenziale di quest’ ultimo, infatti, come riportato nei mesi scorsi sulle colonne di questo giornale, era stata più volte contestata nel corso di questi due anni, sia dagli operatori dell’ospedale isolano sia dai gruppi sindacali. Il dottor Capuano, infatti, lo ricordiamo, si sarebbe reso, almeno stando a quanto denunciarono lo scorso inverno i sindacati, protagonista di alcuni spiacevoli episodi di presunto mobbing ai danni dei dipendenti del Rizzoli, nonché è risultato essere anche fautore di alcune scelte in termini di organizzazione ospedaliera, alquanto discutibili.  Accantonata quindi l’era Capuano che già da qualche giorno sarebbe stato ricollocato in un nuovo incarico di alta specializzazione presso il Dipartimento di Prevenzione aziendale dell’Asl Napoli2 Nord, sarà ora compito della Bianco farsi carico dell’organizzazione del Rizzoli per i prossimi anni. La dottoressa, infatti, dovrebbe restare in carica alla direzione del nosocomio isolano per i prossimi cinque anni.  Un compito questo, non facile visti i numerosi problemi della struttura ospedaliera nostrana e che si auspica che la neodirigente sanitaria sappia gestire   in maniera più adeguata del proprio predecessore.  Elvira Bianco, comunque, a dispetto di quanto si sia detto nei giorni passati, non sembrerebbe essere una  completa novellina in termini di dirigenza: oltre a vantare numerose pubblicazioni e ricerche, nel suo curriculum, infatti spuntano anche diversi incarichi professionali svolti in ambito istituzionale presso l’Asl di Avellino, tra cui anche attività,  nello staff della Direzione Strategica, di supporto tecnico alla programmazione aziendale in termini di fabbisogno, organizzazione e gestione dei servizi sanitari, monitoraggio della perfomance e del raggiungimento dei livelli essenziali di assistenza, nonché in termini di programmazione finanziaria e di bilancio. Non resta quindi che augurarle un buon lavoro.

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x