ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Voci e commenti del dopo voto, Rosario Caruso «Voto di discontinuità in un quadro politico fragile, ora tocca al M5S»

In merito al Focus ” Voci e commenti del dopo Voto” il sindaco di Serrara-Fontana ha così commentato:

«Il popolo si è espresso e questa sua volontà va rispettata. La convergenza sul Movimento 5 Stelle si spiega molto probabilmente con il malcontento che le altre forze politiche hanno provocato nell’elettorato. Più che di protesta, io parlerei di un voto di discontinuità. Spero che adesso il Movimento possa governare, avendo avuto un largo riconoscimento da parte dei cittadini, e possa essere così messo in condizione di provare a realizzare i progetti illustrati durante la campagna elettorale. È vero che la Lega di Salvini è il partito più votato nella coalizione vincente: si tratta di un grande risultato. Tuttavia non si può ignorare il dato politico costituito dalla percentuale del Movimento 5 Stelle, a livello di singolo partito. Da Roma in giù il Pd è stato punito un po’ ovunque, e adesso ci troviamo con tre “blocchi”, nessuno dei quali ha i numeri per governare: il quadro politico nazionale in questo momento è estremamente debole. Una situazione preoccupante, visti i problemi da affrontare, sia all’interno del paese sia a livello di relazioni esterne, che andrebbero affrontate con un sistema politico forte, che adesso non c’è. In ogni caso chi ci governa dovrebbe comprendere che l’elettorato è molto meno sprovveduto di quel che sembra: e se chi ha avuto la possibilità di governare e cambiare le cose non ci è riuscito, non può certo riproporsi come il nuovo che avanza e chiedere una rinnovata fiducia, perché la gente sa ancora giudicare. Ecco perché, pur non avendo votato il M5S, mi farebbe piacere vederli governare».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close