Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

“Salviamo Nettuno”, coinvolti anche 700 alunni isolani

Naviga sul web l’educazione ambientale del progetto che riguarda i plessi scolastici di Ischia e Procida

Naviga sul web l’educazione ambientale del Progetto Salviamo Nettuno. Oltre 700 alunni coinvolti, 35 classi dalla quarta elementare alla terza media degli istituti scolastici Istituto Comprensivo Capraro di Procida, Istituto Comprensivo Mennella di Lacco Ameno, Istituto Comprensivo Forio 1, Istituto Comprensivo Ibsen di Casamicciola, SMS Giovanni Scotti di Ischia, Circolo Didattico Ischia 1. Gli educatori di Marevivo, Delegazione regionale Campania, hanno trattato con i ragazzi tematiche riguardanti l’importanza del mare, la biodiversità. I pericoli che insistono nel mare, il ruolo della Posidonia; le varie forme di inquinamento marino e come contrastarle. I ragazzi hanno imparato la regola delle 5R (ricicla, riduci, recupera, ripara, riusa) soffermandosi sugli aspetti e sull’approfondimento della raccolta differenziata. Spazio anche alla riduzione dei rifiuti, all’uso consapevole degli imballaggi (ad esempio l’utilità della borraccia per produrre meno rifiuti).

Gli alunni hanno ricevuto in consegna la guida Zero Waste di Marevivo per ridurre i rifiuti. Nell’ottica di una educazione interdisciplinare e multimediale, ci si è soffermati sul video del Marine Litter creato da Marevivo Sicilia che insegna a comporre opere d’arte con i rifiuti trasformando gli stessi in una risorsa anziché un problema. Spazio anche ai videoclip realizzati nell’ambito del progetto SalviAmo Nettuno e volti a sensibilizzare i ragazzi, come tutti i residenti e turisti, sui danni da inquinamento marino. Nella seconda fase dell’educazione ambientale, che sta per prendere il via, i ragazzi, sotto la guida degli educatori Stefano Siracusa e delle biologhe marine Emanuela Di Meglio ed Olga Lanzetta, produrranno un’opera di riciclo creativo con i rifiuti trovati in casa. Grazie a Marevivo Delegazione Campania poco prima della stagione estiva si prevede di realizzare una mostra, anche virtuale, di tutte le opere d’arte realizzate. “SalviAmo Nettuno” è un progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD attraverso il Bando Ambiente 2018, ed è sviluppato da una partnership tra la Delegazione Campania di Marevivo – in qualità di capofila, e l’Associazione Hester, l’Unec – Unione nazionale enti culturali, la Società cooperativa studio Erresse e l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno.   

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x