CRONACA

Sanatorie, dalla Soprintendenza due pareri favorevoli

Il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica sarà sottoposto ad alcune prescrizioni vincolanti

Nonostante l’inevitabile rallentamento amministrativo, dovuto all’emergenza sanitaria, al Capricho si continua a operare. All’ufficio tecnico in questi giorni sono giunti dalla Soprintendenza due pareri favorevoli all’autorizzazione paesaggistica per alt rettamente istanze di sanatoria. Una riguarda la realizzazione di un fabbricato per abitazione civile con un locale cantinato e deposito posto su un unico livello fuori terra, a via Nizzola. L’altro parere favorevole riguarda un fabbricato in zona di via Montecito ad uso residenziale sviluppato su un unico livello fuori terra. Per entrambi la Soprintendenza ha dato alcune vincolanti prescrizioni: deve essere previsto un progetto di riqualificazione del fabbricato e della tettoia posta sul prospetto principale che dovrà essere sottoposta al parere della stessa Soprintendenza, e inoltre le tettoie, i terrazzi e i loggiati non dovranno essere mai chiusi o tompagnati.

Tags

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close