CRONACA

Sanità, approvata la commissione per i servizi presenti sull’isola

La Commissione, proposta dal gruppo “Procida per tutti” dovrà elaborare un documento che sarà sostenuto ed approvato in Consiglio comunale

Consiglio comunale, quello tenutosi il 21 novembre scorso, per alcuni aspetti all’insegna della condivisione (modalità non sempre scontata) tra maggioranza e minoranza. “Oggi – sottolinea, infatti, Luigi Muro – è stata una buona seduta di Consiglio comunale: approvate le nostre proposte sulla verifica dei servizi sanitari a Procida e sulla revisione degli aumenti tari per le piccole affittanze estive”. Per quanto riguarda l’argomento sanità nella bozza del documento, presentato da “Procida per tutti”, approvato si legge:

“IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che:

?

-la sanità è argomento vitale per la nostra realtà insulare e deve essere trattato con la massima unità di intenti tra le forze politiche, maggioranza e minoranza ed addetti ai lavori;

-che il Piano regionale sanitario in seguito alla vittoriosa sentenza del TAR Campania ricomprendono Procida nel regime delle “zone disagiate”;

Ads

-che i servizi offerti non appaiono conformi a tale inquadramento normativo;

Ads

-che il lodevole impegno dei Cittadini, del Tribunale del malato e di Cittadinanza attiva ha portato a diversi incontri che sono sfociati nel condivisibile documento posto alla base della richiesta di convocazione del Consiglio comunale;

tutto ciò premesso

DELIBERA

Approvare il contenuto del documento in discussione e per l’effetto procedere alla individuazione di una Commissione che verifichi lo stato di attuazione della sentenza del TAR Campania e la rispondenza al piano sanitario regionale, di tutti i servizi sanitari presenti sull’isola.

La Commissione sarà composta:

Presidente: Sindaco o suo delegato;

componenti: 1 consigliere di maggioranza, 1 consigliere di minoranza, 1 rappresentante del Tribunale del malato, 1 rappresentante di Cittadinanza attiva, 1 rappresentante del Comitato dei cittadini. Tale Commissione dovrà elaborare un documento che sarà sostenuto ed approvato in Consiglio comunale”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex