ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Sanità, nuovo faccia a faccia tra sindacati e Cudas    

Nuova tappa su Ischia dei sindacati per discutere sul delicato tema della sanità isolana. Ieri mattina, infatti, le sigle sindacali, hanno preso parte ad un meeting con il direttore dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, il dottor Luigi Capuano. Oggetto della discussione, ancora una volta, le criticità del nosocomio di Lacco Ameno ed in particolar modo un’ulteriore definizione del nuovo assetto operativo dello stesso, durante il periodo estivo. Come si ricorderà, infatti, nei giorni scorsi, Capuano e la dottoressa Scafarto avevano presentato un nuovo progetto, entrato in vigore già dal 1 Luglio scorso e destinato ad infermieri, Oss, e professionisti a vario titolo del settore sanitario con l’obiettivo di far fronte alle carenze nell’organico dell’ospedale di Ischia. Un progetto questo, incentivante, poiché a seconda delle ore in più prestate dai paramedici nei vari reparti, è previsto il compenso di 30 euro all’ora per gli infermieri e 20 euro per gli operatori socio sanitari. Durante il meeting di ieri,  dunque, si sarebbe discusso su come dovranno essere impegnati gli OSS in arrivo, nelle prossime settimane, sull’isola.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close