Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 5

Sarcofagi sotto le stelle, anche Serrara a Bruxelles

di Sara Mattera

Soltanto un mese fa, a Bruxelles, nella capitale del Belgio si è avuto un grande  successo per l’inaugurazione della Mostra“Sarcofagi sotto le Stelle di Nut”, presso il Musèe dù Cinquantenaire. Un evento importante a cui ha partecipato, in pompa magna, anche il Comune di Forio con la sua amministrazione. Lo scorso 14 Ottobre, infatti, il vicesindaco di Forio, Gianni Matarese, accompagnato da alcuni rappresentanti della Pro-Loco di Panza e della Federalberghi di Ischia,  è partito alla volta della capitale belga per promuovere le bellezze paesaggistiche, storiche e culturali di Forio, grazie all’allestimento di uno stand informativo fornito di video e materiale cartaceo relativo al nostro territorio. Un modo, insomma, per incentivare l’attività turistica francese e belga verso Ischia. Questa preziosa opportunità sembra aver fatto, però, gola anche a qualche altro Comune dell’isola. Ed, infatti, in queste ore, ad aver dato la propria adesione all’iniziativa anche il Comune di Serrara Fontana. La Giunta Comunale ha, così, deciso di partecipare a “Sarcofagi sotto le stelle”, concedendo il proprio patrocino alla manifestazione. Una decisione questa, che permetterà di promuovere la cultura e l’identità del territorio ai piedi del Monte Epomeo all’estero, nel cuore dell’Europa. La mostra belga, infatti, è un’iniziativa di grande spessore. Essa rientra in un importante progetto scientifico-culturale finalizzato alla ricerca e al restauro di cinque sarcofagi egizi del XXI dinastia,  ad opera dell’Istituto Europeo di Restauro in collaborazione con i Museeus Royale D’art et d’Histoire di Bruxelles. Due dei cinque sarcofagi, poi, sono stati esposti nei mesi scorsi presso il Castello Aragonese di Ischia attirando l’attenzione non solo di turisti e appassionati del settore, ma anche degli studenti dei vari istituti isolani che hanno  potuto osservare non solo i sarcofagi più da vicino, ma anche le analisi diagnostiche che erano state effettuate nei mesi scorsi sui suddetti reperti. Ricordiamo, inoltre, che i sarcofagi, di circa 3000 anni ciascuno, provengono dal Nascondiglio di Deir El –Bahair, della necropoli di Tebe e che, la loro opera di restauro è cominciata nell’Ottobre dello scorso anno. Il Comune di Serrara- Fontana ha, quindi, deciso, oltre che di dare la propria adesione, anche di elargire un contributo di circa 2000 euro per la realizzazione della mostra che si protrarrà fino alla fine di Aprile 2016. La restaurazione dei sarcofagi, inoltre, effettuata da un gruppo di lavoro coordinato dalla dottoressa Annalisa Pilato, è ancora in corso all’interno del Museo dove i sarcofagi sono stati sistemati  in un modulo laboratoriale espositivo, un tunnel di cristallo di circa 16 metri  altamente tecnologico, ideato e realizzato proprio dall’Istituto Europeo del Restauro per garantire una visione, in presa  diretta dell’operato al pubblico. Un’occasione unica per il Comune di Serrara- Fontana che si accoda a quello di Forio e al limitrofo Comune di Barano, la cui adesione al progetto era arrivata ad inizio Ottobre scorso, per promuovere il proprio territorio in una prestigiosa vetrina internazionale nella quale sembra proprio che l’isola di Ischia sia la protagonista. Buone intenzione apparte, però, quello attuale, potrebbe non essere un buon momento per la promozione del nostro territorio in terra belga. Dalla scorsa domenica, infatti, dopo i fatti sanguinosi di Parigi, a Bruxelles è stato alzato il livello di  allerta al terrorismo tanto che per diversi giorni sono state chiuse scuole, uffici pubblici e metropolitane. Ed, ovviamente , anche il museo dove sono ospitati i sarcofagi. Chissà, quindi, se tra la caccia ad Salah Abdeslam e la lo stato di assedio, ci sarà qualcuno che si preoccuperà delle “meraviglie” offerte dal territorio serrarese e dall’isola intera. Se non altro, comunque, fino ad Aprile c’è ancora tempo.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x