Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Scheriacup24, la vela d’altura riparte da Ischia

Ventiquattro re no stop di regata intorno all’isola verde con 30 imbarcazioni iscritte: domani torna uno spettacolo che era stato fermato dalla pandemia

Ventiquattro ore no stop di regata intorno all’isola verde: la vela d’altura in Campania riparte da Ischia sabato 8 maggio con la sesta edizione della Scheriacup24. Dopo lo stop forzato causato della pandemia la Lega Navale Isola d’Ischia, in collaborazione con il Comune di Forio, organizza questa suggestiva regata a cronometro attorno all’isola, che rientra tra gli appuntamenti del calendario nazionale della Federazione Vela. L’8 e il 9 maggio, seguendo il protocollo FIV di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, le imbarcazioni navigheranno per 24 ore, cercando di percorrere il maggior numero di miglia intorno all’isola.

La particolare formula rende impossibile uscire fuori tempo massimo fornendo la certezza degli orari di inizio e di fine regata. Come nelle precedenti edizioni, su ogni imbarcazione sarà presente un sistema GPS per misurare l’effettivo percorso.

“Siamo entusiasti di ripartire con questa regata, soprattutto quest’anno, – ha dichiarato Francesco Buono, presidente della L.N.I. di Ischia – per Ischia rappresenta un’importante occasione di promozione e di rinascita. Siamo felici che tanti velisti abbiano risposto al richiamo dell’isola, pronti a navigare per 24 ore, sono in tutto 30 le imbarcazioni, che partecipano alla gara”. 

Quest’anno, il primo giro della regata sarà dedicato alla vittoria dell’isola di Procida come Capitale della cultura 2022. Con l’ausilio della Lega Navale di Procida, le imbarcazioni, infatti, dopo la partenza nelle acque antistanti la chiesa del Soccorso a Forio, percorreranno un primo giro a forma di otto tra le due isole, per poi proseguire con i consueti e ripetuti giri intorno a Ischia. La macchina organizzativa della Scheriacup24 apre i battenti domani con l’arrivo dei partecipanti presso la Marina del porto di Forio, dove è allestito un blindatissimo villaggio della vela.

Sabato alle 12 il segnale di partenza dal Comitato di Regata presieduto dall’Ufficiale di regata Nazionale Marco Tosello. Per il Presidente di Zona Francesco Lo Schiavo: “Con la Scheriacup24 si riparte con l’altura dopo ben 6 mesi di stop: un’occasione per valorizzare un format di una regata, che esalta le isole minori, che da impulso al turismo e che soprattutto quest’anno celebra Procida come capitale italiana della cultura per il 2022”. 

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x