ARCHIVIO 3

Scontro frontale allo Scentone, coinvolte una moto e una vespa

di Francesco Castaldi

fotoservizio di Gennaro Romano

FORIO – Un nuovo incidente si è verificato nel corso della mattinata di ieri a Forio in località Scentone, e più precisamente all’inizio della strada che dalla statale conduce alla baia di san Francesco. A scontrarsi questa volta sono stati un motociclo e una vespa, che pochi istanti prima che avvenisse il violento impatto stava uscendo da un parcheggio ubicato vicino al luogo dove poi sarebbe avvenuto il sinistro. Il conducente della moto, che proveniva da Forio, non si sarebbe avveduto in tempo della presenza della vespa, e pertanto il pauroso urto è stato inevitabile.

Le persone che hanno assistito alla scena, unitamente a coloro che sono stati richiamati dal fragore causato dal sinistro, si sono riversate in strada per soccorrere le due vittime, che dopo lo scontro sono rovinate sull’asfalto. Al tempo stesso, alcuni presenti hanno provveduto a contattare i soccorsi, che dopo qualche minuto sono giunti sul luogo dell’incidente. Il traffico, a causa del sinistro avvenuto ieri mattina, è andato in tilt per più di un’ora, generando delle lunghe code su ambo i sensi di marcia.

Oltre all’ambulanza del 118, sul luogo dove si è verificato l’incidente tra la vespa e il motociclo sono sopraggiunte una voltante della Polizia di Stato, agli ordini del vice questore aggiunto Alberto Mannelli, una pattuglia dei carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Di Nola e gli uomini del comandante Giovangiuseppe Iacono della polizia municipale di Forio. A causa del forte impatto, entrambi gli sfortunati protagonisti di questa vicenda sono stati trasferiti presso l’ospedale “Anna Rizzoli” di Lacco Ameno a bordo di due autoambulanze, che hanno avuto non poche difficoltà a muoversi nel groviglio di vetture presenti lungo la statale.

Ads

Uno dei due feriti trasportati all’ospedale è Francesco Chiaiese, che tuttavia sarà dimesso già nel corso della giornata. Il calciatore, capitano della squadra di calcio del paese, il Real Forio, in seguito all’urto e alla successiva caduta dal proprio mezzo ha riportato – secondo quanto riferito dall’ufficio stampa della società di Luigi Schiano – una frattura ad un piede ed altre piccole fratture ad una mano, circostanza che molto probabilmente non gli consentirà di prendere parte al primo impegno di campionato della compagine biancoverde, che milita nel campionato di Eccellenza.

Ads

Conseguenze analoghe anche per l’altra vittima di questo incidente, anche se bisogna sottolineare che il quadro clinico di entrambi i pazienti non preoccupa affatto il personale sanitario del nosocomio lacchese, che dopo il loro arrivo all’ospedale ha tuttavia effettuato le visite del caso per scongiurare eventuali lesioni interne.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button